Giovane di 23 anni lascia un biglietto
poi prende un fucile e si toglie la vita

Mercoledì 11 Marzo 2015
15

MONTEBELLUNA - Tragedia questa mattina in via Colombare a Montebelluna dove Giulio Piovesan, 23 anni, si è tolto la vita con un colpo di fucile. Prima di mettere in atto il suo gesto avrebbe lasciato un biglietto. Il corpo è stato scoperto dal padre del ragazzo, Gianni, già consigliere comunale nella giunta Puppato, che pochi minuti prima era uscito per fare la spesa. Pare che il giovane fosse depresso perchè non riusciva a trovare lavoro. Sul posto i carabinieri.

Ultimo aggiornamento: 12 Marzo, 08:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA