Montebelluna, ruba un giubbotto dal negozio e si dà alla fuga. Carabiniere a passeggio con la fidanzata lo "placca" al volo

Giovedì 6 Ottobre 2022
Montebelluna, ruba un giubbotto dal negozio e si dà alla fuga. Carabiniere a passeggio con la fidanzata lo "placca" al volo
3

MONTEBELLUNA - Arrestato dai Carabinieri di Montebelluna (Treviso) un 22enne di origini marocchine, già noto alle Forze dell’Ordine. Ieri sera, il cittadino straniero si era introdotto in un negozio di abbigliamento della centrale via Mazzini di Montebelluna e dopo aver prelevato un giubbotto (del valore di alcune decine di euro) rimuovendone il dispositivo antitaccheggio, si è dato alla fuga a piedi inseguito da un'addetta del punto vendita.

Un carabiniere 30enne della Stazione di Nervesa della Battaglia (TV) che proprio in quel momento stava passeggiando in quella zona con la propria compagna, vista la scena, è corso in aiuto della negoziante, riuscendo a bloccare il fuggitivo in un parcheggio seminterrato poco distante.

Il militare, che non riportava lesioni nella circostanza, ha "incaricato" un passante di chiamare immediatamente il 112. Sul posto è arrivato è arrivato il personale dell'Arma montebellunese, in aiuto del collega, per mettere in sicurezza il fermato. La refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario. L'arrestato, a carico del quale è stata confugurata l'ipotesi di reato di rapina impropria, non sussistendo ulteriori esigenze cautelari, è stato rimesso in libertà, in attesa del prosieguo della vicenda penale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci