Torna a casa e trova la moglie con l'amante e lo pesta a sangue

Giovedì 28 Dicembre 2017
46
TREVISO - È tornato a casa, a tarda sera, e si è trovato di fronte a una realtà troppo dura da accettare, un boccone amaro da buttare giù: la propria moglie in compagnia di un altro uomo, per giunta nell'abitazione in cui convivono da tempo. La rabbia è salita, così come l'adrenalina, e il lume della ragione si è inevitabilmente spento.

Così, fuori di sé, ha sfogato lo smacco subito contro il malcapitato terzo incomodo, picchiandolo violentemente a mani nude, a calci e pugni in volto, riducendolo in gravi condizioni e costringendo un'ambulanza a intervenire per evitare che una crisi di gelosia degenerasse in tragedia. Un film già visto: lui, lei, l'altro. Il fulcro di questa vicenda ruota appunto attorno a questo triangolo pericoloso che ha coinvolto un uomo di 45 anni, italiano e residente a Treviso, una donna romena e il marito di lei, un connazionale di 40 anni...
 
  © RIPRODUZIONE RISERVATA