Auto in contromano alla sagra investe la vice comandante della Polizia locale

Lunedì 7 Novembre 2022 di Paolo Calia
Auto in contromano alla sagra investe la vice comandante della Polizia locale
1

MOGLIANO - Stava facendo attraversare ad alcuni pedoni l’incrocio proprio davanti l’ingresso della zona chiusa ai traffico della festa di “San Martin a Moian” quando, alle spalle, è arrivata un’auto contromano guidata da un’anziana signora. Che l’ha investita centrandola in pieno. Fortunatamente la velocità era ridottissima. Sono stati momenti di grande paura per Silvia Vecchiato, vice comandante della polizia locale moglianese, impegnata come tanti altri suoi colleghi a garantire la sicurezza ai partecipanti all’evento clou dell’autunno in città: la festa dedicata a San Martino, ai prodotti locali, alle esposizioni delle macchine agricole che ha attirato circa diecimila persone. E proprio mentre stava dirigendo il traffico per garantire la sicurezza dei pedoni, è stata investita. Immediato l’intervento dei soccorsi: un’ambulanza era già presente e un’altra è arrivata da Treviso. In pochi minuti la vicecomandante stata messa in sicurezza e portata al Ca’ Foncello dove, ieri sera, era ancora ricoverata per accertamenti. Le sue condizioni non risultano gravi. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri, presenti in zona con una pattuglia, per effettuare tutti i rilievi del caso. 


PAURA
A poca distanza da tutto questo trambusto c’era anche il sindaco David Bortolato, che si è precipitato per capire cosa stesse accadendo: «Ero lì vicino - dice - e avevo parlato con Silvia pochi minuti prima. Quando sono arrivato era stesa a terra, dolorante. C’era anche l’anziana alla guida dell’auto, evidentemente sotto choc, che chiedeva di chiamare subito i vigili. Le ho detto che uno era per terra e un altro l’aveva accanto. Ma era confusa, agitata da quanto accaduto». L’incidente ha intaccato il clima di festa della domenica: «Mi dispiace per Silvia - dice il sindaco - ma fino a quel momento la giornata è stata bellissima. La manifestazione è alla seconda edizione, Mogliano era piena di gente. Abbiamo avuto la mostra dei trattori d’epoca, laboratori per i bambini, l’esposizione di prodotti tipici. Alla mattina, all’apertura, è venuto a portare un saluto l’eurodeputato Gianantonio Da Re. Stava andando tutto bene. Poi l’incidente a Silvia. Speriamo che vada tutto bene».


SCHIANTO MOTO-AUTO
Due invece i feriti nel grave incidente successo ieri pomeriggio a Resana, tra una moto Harley Davidson e una Volkswagen Golf. Ad avere la peggio è stata la coppia in sella alla moto americana: il 42enne trevigiano che guidava la due ruote è in prognosi riservata al Ca’ Foncello di Treviso, con traumi e fratture multiple. La 36enne di Ponzano, che era seduta dietro di lui, se l’è cavata invece con fratture agli arti e non è in pericolo di vita. Illeso il 21enne di Resana alla guida della vettura. Lo schianto è avvenuto alle 17.30 in via Roma, all’altezza dell’incrocio con via Bassa. La moto, che viaggiava da Loreggia verso Resana, ha impattato contro la Golf e i due centauri sono stati sbalzati di sella. Sul posto sono intervenuti i sanitari del Suem e i carabinieri. Le condizioni dell’uomo sono subito apparse gravi, tanto da richiederne il trasporto a Treviso in elicottero. La donna invece è stata portata in ambulanza a Montebelluna. La cause dell’incidente sono al vaglio dei militari dell’Arma castellana. 

Ultimo aggiornamento: 15:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci