Ex caserma Serena, allarme contagi: tamponi a 309 tra migranti e operatori, in 244 positivi al coronavirus

Giovedì 6 Agosto 2020
Ex caserma serena
3

CASIER (TREVISO) - Su 309 persone, tra migranti e operatori, sottoposti a tampone in 244 sono risultati positivi al Coronavirus. Sono questi i risultati del terzo round di tamponi effettuati su migranti e operatori dell’ex Caserma Serena. Questa sera, 6 agosto, sono stati diffusi i dati. Complessivamente ieri erano state sottoposte a test 309 persone, delle quali 284 ospiti e 25 operatori. Sono risultati positivi 244 (di cui 11 operatori) mentre i negativi sono 47, ricordiamo però che 18 tamponi sono da riprocessare. I risultati del nuovo screening non comporteranno alcuna modifica all’interno della struttura, dove tutti i migranti resteranno in quarantena.

Luca Zaia: «Centri di accoglienza sono a rischio dal punto di vista sanitario»
La paura: «Venivano sempre a fare la spesa senza mascherina»

 

 

Profugo contagiato a Roncade: aveva contatti con i migranti dell'ex Serena

Tutti negativi sono risultati, invece, i contatti del bengalese ospite, a Roncade, negli alloggi gestiti dalla cooperativa di accoglienza Auryn: si tratta di 24 migranti e 2 operatori. Due positività sono invece emerse, ad ora, tra i contatti in ambito lavorativo dei migranti dell’ex caserma Serena: in questo caso sono complessivamente circa 130 le persone che sono state sottoposte a tampone. Sono invece ancora in corso le operazioni di effettuazione dei tamponi a operatori e ospiti della Rsa di Vedelago.
 

Ultimo aggiornamento: 7 Agosto, 08:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA