Malattia improvvisa, Mariapaola muore a 58 anni: oggi municipio chiuso per l'addio

Martedì 7 Dicembre 2021 di Mauro Favaro
Mariapaola Rasera

PONZANO -  Addio a Mariapaola Rasera. Si è spenta a 58 anni. Assieme alla sua famiglia, due comunità sono sprofondate nel dolore: Paese, dove viveva, nella frazione di Postioma, e tutta Ponzano, dove aveva lavorato per oltre 25 anni, dietro la scrivania del municipio nel settore Anagrafe, demografico ed elettorale. Nelle scorse settimane Mariapaola era stata improvvisamente aggredita da una pesante malattia. Ha lottato con tutte le sue forze.

SABATO LA RESA

Fino a sabato scorso, quando il suo cuore ha smesso di battere all'ospedale di Treviso. Il funerale verrà celebrato nel primo pomeriggio di oggi nella chiesa parrocchiale di Postioma. E il municipio di Ponzano resterà chiuso per due ore: dalle 14 alle 16. «Per dare modo a tutti di poter partecipare al rito», spiega il sindaco Antonello Baseggio, rappresentando il dolore di tutti i colleghi di lavoro e di tutte le persone che l'avevano conosciuta e avevano avuto contatti con lei nel corso della lunga attività nel settore pubblico. La notizia della sua scomparsa è arrivata a Ponzano praticamente come un fulmine a ciel sereno. Tutti speravano che la malattia non facesse il suo inesorabile corso. Non così in fretta. Invece la situazione è precipitata nel giro di poco tempo. E questo, se possibile, ha resto tutto ancora più difficile. Per la famiglia, innanzitutto, così come per i colleghi e anche per tutti i cittadini che avevano conosciuto Mariapaola nel suo ufficio in municipio di Ponzano.

IL RICORDO

«Era una persona solare, ricca di energia e di positività è il ricordo dello stesso sindaco Baseggio è rimasta al suo posto fino all'ultimo giorno. Fino a quando la malattia, forte e improvvisa, non se l'è portata via nel giro di poche settimane». Mariapaola lascia il marito Mario Morao e un figlio, Lorenzo. La mamma Elda e due sorelle: Marisa e Renata. «L'amore è l'anima. E l'anima non muore mai», è la frase scelta dalla famiglia per ricordarla. Ieri sera è stato recitato il rosario in chiesa a Postioma. La stessa dove questo pomeriggio, alle 14.30, verrà celebrato il funerale. Il Comune di Ponzano ha deciso di chiudere i battenti per due ore per consentire a tutti i colleghi, a quelli che hanno condiviso con lei il lavoro quotidiano in 25 anni, di andare a darle l'ultimo saluto. La famiglia chiede a tutti non fiori ma eventuali offerte alla parrocchia di Postioma. Dopo il funerale, il feretro proseguirà verso il cimitero della stessa frazione di Paese. 

Ultimo aggiornamento: 09:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA