Accusato di omicidio torna in libertà. Il giudice: «Nessun copia e incolla»

Il giudice Angelo Mascolo

di Denis Barea

TREVISO - «In quanti modi si può dire che il cane abbaia? Ma quale “copia e incolla”, il caso era chiarissimo, le circostanze addirittura lampanti e non c’era molto altro da aggiungere». Il giudice Angelo Mascolo non ci sta e va al contrattacco. Risponde punto su punto alle critiche, dopo essere finito nuovamente nell’occhio del ciclone delle polemiche, questa volta perché il Tribunale del Riesame ha annullato la sua ordinanza di custodia cautelare in carcere per Luca Furlan. Da mercoledì pomeriggio il 49enne di Preganziol, indagato dalla Procura di Treviso per la morte di Elda Tandura con l’ipotesi di reato di omicidio preterintenzionale, è tornato in libertà per quello che sarebbe stato un errore formale nella redazione dell’ordinanza che disponeva la misura cautelare.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 9 Febbraio 2018, 06:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Accusato di omicidio torna in libertà. Il giudice: «Nessun copia e incolla»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 14 commenti presenti
2018-02-09 16:29:31
Questo Giudice continua a provocare, a lui basta notorieta' magari al negativo
2018-02-09 15:26:16
Il caso era chiarissimo,nessuno però ga capio.chi ammazza non va in galera e nemmeno chi delinque,più chiaro di così.e da paperopoli questo è tutto, linea allo studio grazie
2018-02-09 13:29:25
questo non ha ancora capito che i suoi colleghi se la sono legata al dito. ed anche gli avvocati. se interrompi il circolo vizioso avvocati e giudici è ovvio che qualcuno si offende. quello che mi preoccupa è che dice di non aver capito dove ha sbagliato. aspetta di leggere, ha detto.
2018-02-09 12:37:18
.... polifemo a giove: chi è stato. nessuno.. mascolo ulisse il top.. bravo comunque
2018-02-09 11:44:04
Va tutto bene...niente paura! ....o no