«Oggi spose», per Linda e Irene il primo matrimonio gay e "fuga" in Trabant

PER APPROFONDIRE: irene, linda, nozze gay, padova
«Oggi spose», per Linda e Irene il primo matrimonio gay e "fuga" in Trabant

di A. R.

PADOVA - Fiori d’arancio tutti al femminile, ieri in Comune: Irene e Linda le prime due donne ad avere formalizzato il loro amore nella sede municipale. Non è passato inosservato uno dei testimoni che alla cerimonia si è presentato in kilt scozzese.

 
 

Testimone che è anche il proprietario della Trabant (auto simbolo della ex Repubblica democratica tedesca) con cui le spose si sono poi allontanate: a sposarsi Irene Vitulo (37 anni) e Linda Cassolato (42). La prima fa la tecnica di laboratorio in Azienda ospedaliera, la seconda ha una gioielleria nella Marca, a Castelfranco Veneto. 

I particolari sul Gazzettino del 5 novembre
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 4 Novembre 2017, 19:47






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Oggi spose», per Linda e Irene il primo matrimonio gay e "fuga" in Trabant
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 54 commenti presenti
2017-11-06 20:52:30
... disdicevole e contro natura. senza se e senza ma. l'umanità ha innestato la retromarcia..
2017-11-06 15:43:27
Mi va benissimo tutto. Fino a che non chiedono di adottare bimbi o cambiare la letteratura scolastica primaria e secondaria in merito. Prima di allora quello che fanno sotto le coperte o in municipio non mi riguarda minimamente
2017-11-06 17:01:36
Pienamente d'accordo!
2017-11-06 13:40:58
Il politicamente corretto consente e anzi impone l'uso di termini impropri quando si debba inculcare un concetto gradito da chi è al potere. Ed è per questo che le "Unioni civili" vengono chiamate "Matrimoni gay" .
2017-11-06 14:54:40
Lei ha ragione, il politicamente corretto è un inno alla ipocrisia. Con il politicamente corretto si condanna a priori chi la pensa diversamente.