Giovedì 18 Ottobre 2018, 21:03

Il ladro ciclista: pedinava le vittime fino a casa e poi gli rubava le bici

PER APPROFONDIRE: ladro ciclista, pinarello, treviso
Il ladro ciclista: pedinava le vittime  fino a casa e poi gli rubava le bici
TREVISO - Studiava in modo quasi scientifico le sue “vittime”, quasi sempre proprietari di bici di ingente valore, ad almeno tre zeri, di cui voleva appropriarsi: seguiva gruppi di cicloamatori (pedalando a sua volta in sella ad una bici) per scoprire dove abitassero, fotografava le loro abitazioni e poi, con comodo, tornava per mettere a segno il furto dei tanti agognati mezzi. Una volta ottenuti cicli, li smontava, stipava la sua auto della refurtiva e tornava nel paese d’origine per rivendere le bici. Un business molto redditizio quello avviato da un vero e proprio specialista in questo tipo di furto, Roman Palamariuc, moldavo di 33 anni, arrestato nei giorni scorsi della polizia a Treviso e ora rinchiuso nel carcere di Santa Bona. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il ladro ciclista: pedinava le vittime fino a casa e poi gli rubava le bici
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-10-19 09:07:00
fuori dai piedi! tutti, subito!
2018-10-19 08:25:31
Roman Palamariuc, un nome una garanzia. Abbiamo importato dei bei delinquenti con l'accoglienza sfrenata. Stavamo molto meglio anni fa prima che ci fosse questa invasione di massa, dall'Est a seguire. C'erano sempre i ladri ma moooolto meno e altrettanto meno delinquenza, stupri, pestaggi ecc. Ma l'Italia di chi è adesso? e di chi era prima? degli Italiani o di quattro incompetenti seduti al governo? (forse incompetenti mica tanto quando c'era da salvaguardare i propri interessi)
2018-10-19 07:41:57
In carcere un tempo assemblavano biciclette e ciclomotori , se volevano guadagnare qulche soldino e permettrsi qualche manicaretto extra la pastasciutta incollata o il minestrone .Questo o ha imparato in precedenti detenzioni o e' pronto per lavoro carcerario... Visto un ladro all'opera, camminava tranquillo con andaturaturistica esplorativa, , guardava verso rastrelliera di normali bici , ha adocchiato quella senza catena, ha fatto uno scatto, e' salito e si e' dileguato.(veni, vidi, vici).Neppure il tempo di scattare e foto con te lefonino..un killer non avrebbe fatto in tempo a togliere la sicura..e prendere la mira (alle gomme s'intende) Non si sarebbe fermato neppure alla caduta della sella di cult fantozziano dopo salita allagaribaldina, anzi forse ci avrebbe trovato ( snip).
2018-10-19 06:36:05
se je rubavena le bisi mannatelo al Palasport a fare inseguimento su pista.