Tutti in cerca di Kilian, disperso in Alpago: «Il mio cane è ancora vivo»

Martedì 6 Aprile 2021 di Chiara Dall'Armellina
Kilian, il cane scomparso in Alpago e avvistato nel trevigiano
2

ODERZO - È stata una Pasquetta piena di speranza e delusione quella vissuta da Federico Crotti, proprietario dell’ormai celebre Kilian, un border collie di 8 anni scomparso il 19 marzo in Alpago mentre faceva un’escursione con il suo padrone a quota 2100 metri sopra Irrighe. Da allora le ricerche non si sono mai fermate e Federico ha anche aperto una pagina Facebook, ‘Kilian the dog’, che nel giro di una settimana ha raccolto oltre 3100 “like”. È attraverso questo strumento che si stanno raccogliendo le segnalazioni e proprio nel giorno di Pasquetta, all’ora di pranzo, l’ultima indicazione aveva riacceso le speranze. «Avvistato Kilian il cane di fronte fruttivendolo a San Polo di Piave, ex West 2000». La sicurezza del messaggio ha riacceso le aspettative di Federico che alle 14 era già in viaggio per verificare l’informazione. 
LA CORSA
«Come posizione potrebbe essere lui – aveva detto prima di raggiungere il luogo – Non mi hanno mandato la foto, ma Kilian potrebbe essere sceso per il Cansiglio e poi a Vittorio, fino a incrociare il Monticano e, seguendone la direzione verso casa (Treviso), è plausibile sia arrivato a San Polo». Un’oretta dopo tuttavia la speranza si è spenta, l’ennesima dopo diverse segnalazioni che hanno ogni volta incrementato il sogno di ritrovare questo amatissimo cane. Le ricerche degli ultimi giorni si sono concentrate lungo questo tracciato, uno dei più probabili, che il Collie avrebbe potuto scegliere per tornare a casa, affidandosi al suo senso dell’orientamento. Nel frattempo il mondo del web e mezza Marca trevigiana si sono attivati per aiutarlo, nonostante le restrizioni, perlustrando gli argini del Monticano e le zone limitrofe a piedi e in bicicletta; qualcuno ha messo anche a disposizione un drone. 
IL SOSTEGNO
«Da qualche giorno c’è anche un mio amico detective che mi aiuta nelle ricerche – spiega Federico – ma si è creata una rete sul web davvero numerosa, anche se per ora non ha dato nessun frutto». Le aspettative di ritrovarlo, nonostante siano ormai trascorsi oltre una quindicina di giorni, sono comunque alte, non solo per l’attenzione mediatica che il caso ha sollevato, ma anche per le caratteristiche del cane «molto ben allenato» come ci ha tenuto a specificare il suo padrone: «Kilian è super allenato, è un cane resistente, abituato a camminare per sentieri lunghi anche difficoltosi, potrebbe tornare a casa da solo, io mi aspetto che ci riesca, ma non sono sicuro che si orienti in tutti i tratti che di solito facciamo in macchina. Se arriva al Piave, dove andiamo spesso, allora saprà riconoscere la via di casa sicuramente». 
È la prima volta in 8 anni che il cane si allontana, ma di recente il padrone l’aveva fatto accoppiare e proprio il 2 aprile sono nati i suoi cuccioli, quando il papà era ormai scomparso. Quest’esperienza potrebbe avere attratto Kilian verso qualche cagnolina o piuttosto, visto il luogo dove si trovava, verso qualche lupa in calore; è anche questa una delle ipotesi formulate da Federico. Intanto le indagini proseguono e la situazione è costantemente aggiornata sulla pagina social dove gli utenti postano i percorsi battuti in modo da restringe il campo e confrontarsi con gli altri, ma anche contattare direttamente il proprietario attraverso messaggi o il numero di cellulare 348 517 3574. Nella giornata di Pasquetta le ricerche si sono quindi concentrate a valle fra San Polo e Oderzo e anche oltre, attraverso la ricognizione dei volontari: «Questa è la zona che ho appena ispezionato tra Motta di Livenza e San Polo» scrive uno di loro allegando la mappa al commento, mentre in molti leggono tutti i post confrontandoli con le segnalazioni nei gruppi locali, in modo da evidenziare ogni possibile descrizione che possa corrispondere con il cane nero e bianco di Federico. Sono tantissimi anche i commenti di sostegno, ma è lo stato d’animo del proprietario il più importante: «Anche se non l’abbiamo ancora trovato, sono fiducioso: sento che Kilian è ancora vivo!». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimo aggiornamento: 11 Aprile, 16:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche