Inter Club Giorgione, la festa a Castelfranco Veneto per celebrare l'anniversario del Triplete e la seconda stella

Giovedì 23 Maggio 2024 di Gabriele Zanchin
Inter Club Giorgione, la festa a Castelfranco Veneto per celebrare l'anniversario del Triplete e la seconda stella

CASTELFRANCO VENETO (TREVISO) - Il 22 maggio data storica per gli interisti, l’anniversario del Triplete. Un mese esatto da quel 22 aprile che ha segnato la vittoria del ventesimo scudetto del club neroazzurro e di quella seconda stella arrivata dopo aver battuto il Milan nel derby. E non poteva che essere il 22, la data scelta per organizzare una grande festa per gli interisti della Castellana che si sono trovati, grazie all'organizzazione dell'Inter di Vedelago, al ristorante La Speranza di Castelfranco Veneto. «Pensavamo a 30 massimo 40 amici - spiega Tiziano Visentin anima dell’iniziativa - Invece senza far tanta pubblicità si sono presentati circa 120 tifosi arrivati dalla Castellana ma qualcuno anche da Mestre e da Milano. Già perché poi le cose si organizzano per bene e così oltre alla maglietta celebrativa ed una nutrita lotteria, la presenza degli amici dell’Inter Club Giorgione di Castelfranco e dell’Inter Club Canizzano, hanno voluto essere presenti in qualche modo, inviando un video di saluti anche tifosi e opinionisti interisti illustri quali Pierluigi Pardo, Lapo De Carlo, Filippo Tramontana, Fabrizio Biasin, Roberto Scarpini ed il cantante Fabio Rovazzi.

 

L'opinionista: «Il cambio di società? Nessun cambiamento»

Arrivato invece direttamente da Milano l’opinionista Adriano Ancona che ha spiegato che: «Il cambio di società non porterà mutamenti perché alla guida tecnica rimarranno sempre Marotta ed Ausilio che sono una garanzia. Il nuovo presidente? Beh Zanetti fa rima con Facchetti, fate voi». E qui ovazioni e cori da curva.

Presentato anche il libro, “Instant-book” realizzato nella notte del 22 aprile appena dopo il trionfo scudetto nel derby dal collega Gigi Furini dal titolo “Minchia che Inter!” ed edito da Univers. Applausi e cori a non finire. Così come applausi e cori per l’ospite della serata, Gianmaria Roncato atleta della SportLife di Montebelluna campione mondiale di nuoto nella 4x200. 

Ultimo aggiornamento: 13:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci