Venerdì 27 Settembre 2019, 21:20

Insulti e spinte alla disabile: denunciato gruppo di studenti

PER APPROFONDIRE: denunciati, disabile, insulti, spinte, studenti
Insulti e spinte alla ragazza disabile:  denunciato un gruppo di studenti

di Gabriele Zanchin

CASTELFRANCO - Disabile insultata mentre aspetta l’autobus: la sorella querela e chiama in causa anche il sindaco di Castelfranco. A denunciare l’episodio Claudia Peloso, che abita proprio dove si è svolto il fatto e cioè la cosiddetta “piazzetta rossa “ (dal colore del pavimento) vicino all’arrivo delle corriere tra via Podgora e via Filzi: «Mia sorella Sabrina, disabile, ieri mattina, come ogni giorno verso le 8.10, è scesa alla fermata per prendere l’autobus della cooperativa “Vita e Lavoro”. Alcuni ragazzi che evidentemente non sono andati alla manifestazione per il clima e hanno saltato la scuola, si sono fermati a far chiasso e bere. Hanno visto mia sorella, hanno cominciato a ingiuriarla e le hanno anche dato uno spintone. Lei è salita in pulmino ed ha iniziato a piangere senza spiegare alle operatrici il perché». 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Insulti e spinte alla disabile: denunciato gruppo di studenti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2019-09-28 18:03:39
Disgustosi e spregevoli. Ai lavori forzati aggratis.
2019-09-29 00:01:12
bastava dire solo "gratis" oppure staccato "a gratis" Così nella lingua italiana.
2019-09-28 13:18:35
..."la sorella querela e chiama in causa il sindaco?" sarà ma questa mi sa che più che per la sorella è interessata a fare questioni politiche, che centra il sindaco se questi sono giustificati anche dal vostro ministro a bigiare.
2019-09-28 12:49:47
ma tanto, anche se li trovano se la cavano con una paginetta di scuse scritta dall'avvocato di famiglia ovviamente ben pagato visto che si tratta di figli di papà che vanno a scuola solo perchè non sanno cosa fargli fare.
2019-09-28 12:40:48
Eccellenze venete.......