Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Raffica di incidenti stanotte nella Marca: grave un bambino di 4 anni. Mestrino ubriaco fa un frontale

Sabato 25 Giugno 2022 di M.E.P.
Raffica di incidenti stanotte nella Marca: grave un bambino di 4 anni. Mestrino ubriaco fa un frontale
2

TREVISO – Sfilza di incidenti nella Marca. Ben cinque in cinque ore. Sette i feriti, di cui due in gravi condizioni. Uno è un bimbo di appena quattro anni, ricoverato all’ospedale. E’ il pesante bilancio della notte tra venerdì e sabato.  

L’episodio più grave è successo a Lughignano di Casale sul Sile, in via Nuova Trevigiana. Qui poco prima dell’una un’auto guidata da un 37enne e con a bordo due bambini si è capottata. Ad avere la peggio è stato il passeggero più piccolo: un bimbo di 4 anni – M. M. le sue iniziali –, ora ricoverato in serie condizioni al Ca’ Foncello di Treviso. Meno preoccupanti invece le ferite di un altro bimbo di 8 anni, V.M. e del conducente D. C. I. Sul posto per i soccorsi sono intervenuti Suem 118 e vigili del fuoco mentre i carabinieri si sono occupati dei rilievi. 

Conseguenze pesanti anche per un frontale successo a Mogliano, sul Terraglio, poco prima delle 5 di stamattina. M. N, 56 anni, è stato trasportato all’ospedale in gravi condizioni per un incidente frontale ad alta velocità. Una Audi S4, condotta da un 42enne di Mestre ubriaco, durante un sorpasso si è scontrato con Toyota Yaris condotta dal 56enne di Treviso che ha riportato diverse fratture ed è ricoverato a Treviso, in prognosi riservata, non in pericolo di vita. Conducente Audi è stato denunciato per lesioni personali stradali aggravate da stato ebbrezza alcolica. Ritirata la patente.

Due i sinistri a Castelfranco: una moto finita nel fosso poco prima dell’una in via Pagnana, con un centauro che ha riportato ferite di media gravità, e uno scontro tra un’auto e un camion alle 4.30 in cui è rimasto ferito l’automobilista di 34 anni. 
Incidente anche a Villorba, in via Centa, dove un’auto è finita nel fosso. Il conducente, straniero, fortunatamente non ha subito conseguenze pesanti.

Ultimo aggiornamento: 26 Giugno, 09:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci