Il motociclista aveva 24 anni:
era un corriere della Sda

Domenica 14 Febbraio 2016
11
SPRESIANO - Mentre l’auto bruciava, portandosi via una vita, a centro strada è rimasto il cadavere del motociclista carbonizzato. Si chiamava Giuseppe Crea e aveva 24 anni. Era originario di Sapri (Salerno) ma da poco era venuto a vivere a Treviso, dove lavorava per il corriere Sda. Non è stato facile identificarlo, perché con lui avevano preso fuoco anche i suoi documenti. Perfino risalire al modello del bolide, una Yamaha, è stato difficile.  Ultimo aggiornamento: 17:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA