Schiacciato da un macchinario nel mobilificio, muore operaio di 56 anni

Giovedì 1 Dicembre 2022 di Redazione Web
Mobilificio di Colle Umberto
2

COLLE UMBERTO - Ennesimo tragico incidente sul lavoro stamattina, 1° dicembre, nella Marca. L'infortunio è avvenuto a Colle Umberto, all'interno del mobilificio Furlan: Marco Pessotto, operaio di 56 anni, di Sacile è morto per grave choc emorragico. La richiesta di soccorso al 118 è stata lanciata dall'azienda alle 10.20. Pochi istanti prima uno dei dipendenti era rimasto gravemente ferito alle gambe e al bacino, schiacciato da un macchinario. In via De Gasperi, dove ha sede l'azienda, si sono precipitate ambulanza e automedica e, vista la gravità della situazione, è atterrato l'elicottero di Treviso Emergenza. L'uomo ha perso molto sangue.

Intubato e stabilizzato sul posto, ha raggiunto in elicottero l'ospedale Ca' Foncello di Treviso, dove è morto poco più tardi. Sul posto, oltre ai sanitari del Suem 118, sono intervenuti anche i tecnici dello Spisal, a cui spetta il compito di ricostruire l'esatta dinamica dell'infortunio e accertare eventuali responsabilità.
 

Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre, 10:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci