Incidente d'auto ai Caraibi: muore
un bimbo di appena 16 mesi

Incidente d'auto ai Caraibi: muore
un bimbo di appena 16 mesi
TREVISO - Un bambino di 16 mesi è morto ai Caraibi in un incidente d'auto. La piccola vittima si chiamava Edoardo Antoniazzi ed era di Moriago della Battaglia dove viveva con la mamma Alice, tutt'ora in ospedale, e il padre Loris. Ad affermarlo è stato il nonno, Ermenegildo Antoniazzi.

LA VACANZA FINISCE IN TRAGEDIA
Il bambino era assieme alla mamma e al papà in una vacanza premio ed era in braccio alla donna. L'incidente è avvenuto a Dominica, dove il gruppo di crocieristi della Msc "Orchestra" aveva deciso di sbarcare per un’escursione in auto e una visita alle Trafalgar Falls. A bordo del pulmino c'erano anche altri 6 turisti. Fatta eccezione per la madre, gli altri turisti non hanno riportato ferite e sono tornati a bordo della nave a Roseau. Sembra che la causa dell'incidente sia imputabile alla rottura dei freni.

IL SINDACO DI MORIAGO
«Il dolore è dell'intera comunità. A Moriago vivono meno di tremila persone, la famiglia Antoniazzi è storica, ci conosciamo tutti».,è il commento rammaricato del sindaco di Moriago della Battaglia, Franco Tonello. Loris Antoniazzi, papà del piccolo, opera come restauratore in un'azienda familiare fondata dal padre ed è anche molto impegnato in attività di volontariato. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 29 Gennaio 2016, 14:19






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Incidente d'auto ai Caraibi: muore
un bimbo di appena 16 mesi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2016-01-30 13:36:38
ma scusa caro abbiamoliberatolanazionedafini ma pensi veramente che basti non andare nei "paesi del terzo mondo "come li chiami tu per tenere lontano da tragedie simili i nostri cari???perché sai a volte basta attraversare la strada sotto casa e venire investiti e uccisi ,pensaci e non dare colpe a questi genitori già pesantemente colpiti da una tragedia che cambierà per sempre la loro vita.
2016-01-30 10:34:49
Se si potesse liberare la nazione anche da: abbiamoliberatolanazione...tutto di guadagnato.
2016-01-30 05:07:20
E' capitato ai Caraibi, ma capitano anche qui incidenti similari. E' destino, spesso favorito da imprudenze.-
2016-01-29 21:43:43
... da quanto si legge pare proprio che il bimbo fosse trasportato in braccio alla mamma: cosa che tutti sanno pericolosissima. Forse certe persone continuano a credere che le cinture di sicurezza e compagnia bella siano non cose che ci possono salvare la vita, ma inutili seccature.
2016-01-29 18:59:50
Ma che commento è?