In fiamme autobus carico di studenti: l'autista inchioda e fa scendere tutti

Martedì 21 Settembre 2021 di Maria Elena Pattaro
Autobus della Mom carico di studenti (foto di archivio)

CIMADOLMO -  Corriera a fuoco stamattina a Cimadolmo (Treviso): forte spavento, ma per fortuna nessun ferito. Erano le 7 e il bus di linea aveva appena caricato una decina di studenti delle superiori. Ma la tragedia è stata scongiurata: l'autista della Mom (Mobilità di Marca, azienda che gestisce il servizio) si è accorto subito del principio di incendio partito dal blocco dei freni e ha fatto scendere tutti i passeggeri. Poi è intervenuto con gli estintori, uno dei quali messo a disposizione da un ristoratore della zona, in attesa dell'arrivo dei vigili del fuoco.

I pompieri del distaccamento di Conegliano hanno completato l'intervento e messo in sicurezza la zona. L'incendio è scaturito dall'impianto dei freni. Alla fine gli studenti, allarmati ma illesi, hanno raggiunto la scuola accompagnati in auto dai genitori o a bordo della corriera sostitutiva garantita dalla Mom. «Fortunatamente l'incendio è stato spento subito e non ci sono state conseguenze per chi era a bordo» commenta sollevato il sindaco Giovanni Ministeri.

IL PRESEDENTE

Il primo giorno di scuola, quindi il 13 settembre scorso, uno scuolabus per il trasporto degli alunni a scuola era andato a fuoco a Sarmede. Anche in quell'occasione fortunatamente non ci furono feriti.

Ecco il pulmino in fiamme di Sarmede

 

 

Ultimo aggiornamento: 12:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA