Scopre in fiera l'impianto audio da 100.000 euro rubato: elettricista nei guai

PER APPROFONDIRE: audio, elettricista, fiera, impianto, rubato
L'impianto stereo

di Gabriele Zanchin

LORIA-CITTADELLA - Scopre il suo materiale rubato alla fiera di Bessica: i carabinieri di Riese identificano il responsabile. Così è stato denunciato per ricettazione un giovane di 22 anni di Cittadella e recuperato tutto il materiale, ossia impalcature per stand, impianti audio, casse per un valore di 100 mila euro. Una storia curiosa quella che emerge dietro alla denuncia partita dal titolare della Hollywood Service di Carmignano di Brenta, vittima, nell'estate scorsa, del furto di tutta una serie di oggetti da dare in affitto a sagre, manifestazioni, eventi con allestimenti di stand. 
IL RITROVAMENTO A metà marzo l'uomo arriva a Bessica di Loria in occasione dello Street Food Garden, una manifestazione enogastronomica collaterale alla fiera delle piante. Qui, tra lo stupore e l'incredulità, si accorge che impalcature, impianto stereo e il sistema di amplificazione con le casse erano tutti suoi. Oggetti che gli erano stati rubati l'estate precedente. Senza pensarci un attimo l'uomo si precipita dai carabinieri di Castelfranco e sporge denuncia. I militari di Castelfranco e Riese si attivano e contattano in primis gli organizzatori della Fiera di Bessica, cioè i ragazzi dell'Ente Fiera. 
LA SOLUZIONE Nel giro di pochi giorni il caso viene risolto. Partendo proprio dalla collaborazione dell'Ente Fiera di Bessica, i carabinieri riesini risalgono al ventiduenne di Cittadella, professione elettricista, che confessa di avere lui il materiale. Si attiva anche il presidente dell'Ente Fiera, Stefano Carlesso: «Noi in questa situazione siamo parte lesa- spiega Carlesso- visto che siamo completamente estranei alla cosa anzi subiamo anche un grave danno. Comunque abbiamo immediatamente collaborato con i carabinieri per identificare il responsabile». 
IL RAGGIRO Poi il presidente spiega anche il raggiro che hanno subito: «Si sono presentate tre persone offrendoci il materiale naturalmente in affitto per la nostra manifestazione ad un prezzo vantaggioso. Abbiamo firmato il contratto su carta intestata Hollywood, loro sono venuti qui con i furgoni con le scritte Hollywood insomma mai avremo pensato di essere finiti in mezzo ad un raggiro». Il ventiduenne di Cittadella, vistosi scoperto, ha collaborato indicando subito agli stessi carabinieri un capannone di Galliera Veneta in via Statue in cui teneva anche altro materiale da dare in affitto. Il giovane è stato denunciato per ricettazione. Altre indagini sono in corso per capire se è proprio il 22enne il responsabile materiale del furto, oppure se sono coinvolte altre persone. 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 27 Marzo 2019, 14:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Scopre in fiera l'impianto audio da 100.000 euro rubato: elettricista nei guai
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2019-03-27 18:57:50
caro sig. gazzettino 160783 questo ragionamento è banale e quindi non difficile da capire, nessuno dice che non ci siano delinquenti italiani, quello che invece lei non capisce è che la percentuale di delinquenti stranieri è dieci volte tanto quelli italiani, e questo non lo ha ancora capito la sinistra e questo è il vero motivo che le fa perdere tutte le votazioni. la gente ne ha le scatole piene di gente foresta che viene qua a fare , già ne abbiamo tanti di delinquenti nostrani che non abbiamo certo bisogno di quelli extracomunitari
2019-03-27 18:32:22
che io sappia in via statue non abitano solo veneti autoctoni. questo per la cronaca.
2019-03-27 18:26:35
Se il ventiduenne e' stato denunciato per ricettazione, vuol dire semplicemente che lui ha acquistato il materiale da chi l'aveva rubato. Molto semplice e non capisco perche' l'articolo la faccia tanto difficile.
2019-03-27 17:11:08
Aspetta enrico che è ancora presto. Segna anche sti virgulti veneti razza brenta, dai....ciao enrico..ciao. hihihihihihihihi...ciao .
2019-03-27 15:33:39
una vera volpe