Venerdì 12 Luglio 2019, 11:01

Imam violento, i bimbi impauriti, i lividi e la fatica a respirare

PER APPROFONDIRE: iamm violento, treviso
Imam violento, i bimbi impauriti, i lividi e la fatica a respirare
PIEVE DI SOLIGO (TREVISO) - Rafsan (il nome è di fantasia per non rendere identificabile la vittima) ha 9 anni e frequenta la terza elementare a Pieve di Soligo. A scuola lo avevano conosciuto come un bimbo allegro, curioso, con un carattere solare. Ad un certo punto però le maestre lo hanno visto cambiare: Rafsan diventa cupo, lamenta dolori al petto, spesso ha difficoltà respiratorie ma soprattutto le sue gambe sono coperte di lividi. Di quei segni e della sua sofferenza i genitori non dicono nulla alle insegnanti che cercano chiarimenti. Ma la terribile verità alla fine verrà fuori e sarà Rafsan stesso a raccontarla: «Il maestro di religione mi picchia» si confida a scuola. Quelle botte sono i crudeli metodi correttivi che Omar Faruk utilizzava durante le lezioni coraniche. Ma Rafsan non
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Imam violento, i bimbi impauriti, i lividi e la fatica a respirare
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-07-12 17:06:31
Ma cosa aspettano a sbatterlo in galera questo sadico delinquente assieme ai genitori ?
2019-07-12 12:36:56
poi magari per "vendicarsi"danno la colpa ai RASSISTI mi ricordo di un paio di questi "ragazzini Bangla"PD che dissero di essere stati "picchiati" addirittura col Crik dal cattivo e sfoggiavano in TV bende al braccio; pochi giorni dopo: senza bende, senza un graffio, un livido, una botta, una crosticina.
2019-07-12 11:57:13
Forse questa Signora non ha ancora capito che in occidente non si educa dall'era glaciale in questo modo i bambini. Aereo pronto anche per la mamma