Lunedì 19 Agosto 2019, 00:00

Gomitata alla gola a beach volley: atleta di 19 anni, frattura alla trachea

Beach volley (Foto di repertorio)
FARRA DI SOLIGO -  Una partita di beach volley in spiaggia al lido Altanea, a due passi da Caorle, poteva trasformarsi in tragedia. Un gruppo di amici, sabato scorso, alle 17,30, si è sfidato in riva al mare. E due di loro sono entrati in collisione, sotto rete. Una gomitata involontaria alla gola del 19enne Elia Tessari, atleta della Piave di Col San Martino, lo ha fatto cadere sulla sabbia. Il ragazzo non respirava e si teneva le mani strette intorno al collo. Attimi di terrore e di concitazione, con gli amici che cercavano di aiutarlo, senza sapere bene che fare. Poi, la corsa dal papà di Elia - tutta la famiglia Tessari è in vacanza insieme ai nonni - per spiegargli cosa era successo pochi istanti prima. Immediata la decisione: «Si va al pronto soccorso di Caorle». Lì, i medici si sono subito resi conto della gravità delle condizioni del 19enne.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Gomitata alla gola a beach volley: atleta di 19 anni, frattura alla trachea
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-08-19 13:54:47
non ci arrivavano da soli a capire che bisognava chiamare il 118.
2019-08-19 12:22:36
Incidenti di percorso