Incidente dopo la discoteca, oggi il funerale di Giulia Zandarin. Il commovente abbraccio fra padri Video

Mercoledì 6 Novembre 2019
28

CASTELFRANCO (TREVISO) - Ultimo saluto oggi a Giulia Zanardin, morta tragicamente tra le lamiere nell'incidente sulla strada del ritorno dopo la festa di Halloween alla discoteca King's di Jesolo. Il rito alle 10.30 in duomo a Castelfranco. Tante le persone e i giovani amici di Giulia presenti. Tanta la commozione al momento della lettura della lettera di una delle amiche della diciottenne scomparsa.

Il rito è stato celebrato da don Franco De Marchi, parroco di San Floriano, frazione d'origine della ragazza. Il tono del funerale è stato estremamente sobrio, senza applausi all'uscita. In uno dei passaggi dell'omelia il sacerdote ha sottolineato che «l'amore è anche scusare, accettare, e accogliere l'altro per quello che è», auspicando, in seguito, un decorso clinico favorevole per Alberto.

L'ABBRACCIO TRA IL PADRE DI GIULIA E QUELLO DI ALBERTO
E' stato un abbraccio fra i due padri, quello di Giulia Zandarin, e di Alberto Antonello, il fidanzato che conduceva l'automobile ed ora in gravi condizioni all'ospedale di Castelfranco, a chiudere il funerale con cui la ragazza è stata salutata per l'ultima volta nel duomo della cittadina trevigiana. I genitori dei due giovani si trovavano nei primi banchi della chiesa assieme ad altri congiunti.

 

Ultimo aggiornamento: 16:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA