Ganna un missile nella crono del Prosecco: vince a 48 km orari di media

Sabato 17 Ottobre 2020 di Redazione online

CONEGLIANO - Alla media di 47.953 km/h un missile si è visto passare nella crono del Prosecco, la Wine Stage che si è corsa oggi - 17 ottobre - fra le colline Patrimonio dell'Unesco: è Filippo Ganna. Molto difficile anzi impossibile per tutti girini gli altri  fare meglio del campione del mondo, che ha realizzato così la sua terza vittoria di tappa in questo Giro.

Bene la maglia rosa Almeyda che rafforza la propria leadership, maluccio Nibali e Pozzovivo.

Il percorso

Una crono molto impegnativa, di 34,1 km, da Conegliano a Valdobbiadene: continui saliscendi tra le colline e i vigneti con, dopo soli 7 km, il mitico Muro di Ca’ del Poggio. Pur essendo un Gpm di 4. categoria, le pendenze fanno male: 1,1 km al 12,3%, con punte fino al 19%. In cima il primo dei tre rilevamenti cronometrici posti lungo il percorso. I successivi a Pieve di Soligo (17,1 km) e a Col San Martino (25,1 km). Gli ultimi 3 km sono in discesa, fino a 400 m dall’arrivo. Poi rettilineo finale che sale al 5,5%.

Il Muro di Ca' del Poggio 

Ultimo aggiornamento: 21:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA