L'ex sindaco Pozzebon si ricandida a 82 anni: sfida il primo cittadino Bonesso

Sabato 7 Maggio 2022 di Laura Bon
L'ex sindaco Pozzebon si ricandida a 82 anni: sfida il primo cittadino Bonesso

TREVIGNANO - Colpo di scena in casa Lega: il candidato sindaco del Carroccio e di Fratelli d'Italia alle prossime amministrative, in contrapposizione all'ex sindaco Franco Bonesso, sarà un altro ex primo cittadino: Gino Pozzebon. Guiderà la lista civica Progetto Trevignano frutto appunto dell'accordo fra Lega e Fratelli d'Italia cui si aggiungono delle persone del tutto indipendenti.

Pozzebon, sindaco di Trevignano dal 1993 al 2002, ha ora 82 anni e racconta la propria candidatura senza tacere aspetti anche molto personali del proprio percorso di vita. In particolare, le vicissitudini della sua azienda che, dopo essersi progressivamente espansa, nel 2010, come racconta lo stesso candidato, «ha incontrato delle grosse difficoltà e questo ha portato alla sua chiusura». Questa però «è una pagina chiusa che ormai appartiene al passato, ma che comunque mi ha segnato e cambiato facendomi cogliere degli aspetti della vita, dell'essere umano e delle sue fragilità che prima non conoscevo. Posso con serenità affermare che ne sono uscito umanamente arricchito».


LA COMUNITA'
E continua: «Oggi sono pensionato e vivo serenamente la mia vita. Alcuni amici mi hanno chiesto di candidarmi a sindaco e io ho deciso di mettere a disposizione di Trevignano la mia esperienza e il mio tempo libero visto che ora non sono distratto da altre occupazioni. Abbiamo messo insieme un bel gruppo di persone che ritengo in primo luogo persone di buon senso, animate dalla volontà di fare qualcosa di buono per Trevignano». Quindi prosegue. «Un lavoro che non scorderò mai è stata la realizzazione della mia prima opera pubblica: il nuovo acquedotto e la chiusura dei vecchi in quanto in quel periodo avevano dei grossi problemi di inquinamento da atrazina. In 3 mesi è stato realizzato un nuovo pozzo di 250 metri di profondità e come il primo amore non si scorda mai».
 

Ultimo aggiornamento: 8 Maggio, 10:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci