Coronavirus, furgone di macedoni bloccato in A-28: andavano a raccogliere mele, allontanati

Venerdì 14 Agosto 2020
1
PORDENONE - Nove cittadini macedoni sono stati denunciati per aver violato il divieto di ingresso nel territorio nazionale previsto dal Dpcm del 7 agosto (emergenza coronavirus). Il gruppo è stato intercettato dalla Polizia Stradale a Pordenone a bordo di un furgone lungo il tratto dell'autostrada A/28 nel comune di Porcia diretto verso Conegliano. Gli occupanti del veicolo erano entrati in Italia provenienti da Kumanovo, in Macedonia, per recarsi in Alto Adige per la raccolta di mele. Ultimati gli accertamenti, i nove sono stati allontanati dal territorio nazionale.  © RIPRODUZIONE RISERVATA