Domenica 22 Settembre 2019, 23:42

Giostrai in fuga a 100 all'ora, il questore: «Potevano uccidere»

PER APPROFONDIRE: fuga, questore, schianto
L'auto dei fuggitivi dopo è finita fuori strada dopo aver tentato di speronare la volante della Polizia

di Alberto Beltrame

TREVISO - Il pensiero è uno e uno solo. Cosa sarebbe successo se un passante si fosse trovato in viale Luzzatti quando l’auto dei fuggitivi, inseguita dalla polizia, ha speronato la pattuglia per poi cappottarsi e schiantarsi contro un muro? «È inutile nascondersi: quei tre hanno messo a rischio l’incolumità dei cittadini.
 
 

Poteva scapparci il morto. Poteva in qualsiasi momento arrivare una macchina o, nonostante l’ora tarda, esserci qualche pedone sul marciapiede. Anche per questo è importante sottolineare il coraggio degli operatori delle volanti, che hanno messo a rischio la loro vita». A sottolinearlo è il questore di Treviso Vito Montaruli che non nasconde una certa preoccupazione per l’episodio di venerdì notte: tre giovani giostrai, dopo aver forzato un posto di blocco dei carabinieri tra viale della Repubblica e via Pisa, hanno speronato la polizia che li stava inseguendo (intervenuta
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Giostrai in fuga a 100 all'ora, il questore: «Potevano uccidere»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 29 commenti presenti
2019-09-23 18:23:40
Indagare immeduiatamente i poliziotti....se non li inseguivano questi povero onesti lavoratori potevano andare a lavorare. pene esmplari per i poliziotti e, signor giudice mi raccomando, non si scordi congrui risarcimenti milionari comprensivi di danni morali materiali psicologici per i poveri giostri.....
2019-09-23 14:17:55
Mi dispiace dirlo ma abbiamo una Giustizia che non fa Giustizia. Dei giudici che difendono sempre Caino e degli avvocati che difendono il Diavolo. In uno stato normale si prenderebbero subito 20 anni. Voglio vedere ora tra il giudice e l'avvocato di questi delinquenti come si mettono d'accordo... Il giudice che non gli darà 20 anni per pericolo pubblico e tentato omicidio e l'avvocato che li difenderà, non sono a difesa del popolo italiano. E come tali andranno ricordati essendo assieme ai delinquenti, essi stessi (giudice e avvocato difensore) causa dell'omicidio, della rapina, dello stupro che delinquenti del genere faranno una volta usciti di galera. In Italia è ora di finirla di difendere CAINO!!!!
2019-09-23 12:22:54
Perchè la prossima volta, cioè tra qualche giorno, non vanno a fare questi numeri in Austria, Svizzera o Germania ? E' bello giocare facile, eh ?
2019-09-23 15:16:25
Mica sono stupidi! Sanno che il Paese del Bengodi e' solo il nostro!
2019-09-23 19:11:35
Oppure in serbia o Slovenia o Croazia? Sarebbero, in un modo o nell'altro, sicuramente morti, versione ufficiale di quei governi,nel fatale incidente. ai poliziotti un encomio solenne....magari pure in Italia...no scusate stavo cominciando a sognare un bel sogno....