Mercoledì 20 Novembre 2019, 09:53

Franz Pagot, il trevigiano che unisce fotografi a e grande cinema: «Ho fatto luce a Kubrick»

PER APPROFONDIRE: cinema, fotografia, franz pagot, kubrick, treviso
Franz Pagot, il trevigiano che unisce fotografi a e grande cinema: «Ho fatto luce a Kubrick»
Franz Pagot, trevigiano, è uno dei maggiori direttore della fotografia nel cinema. Vive e lavora a Londra dove è diventato tra i professionisti più ricercati dai registi e dalle star. «Il colpo di fortuna con Full Metal Jacket, ma ho partecipato anche a Robin Hood. Ora ho scritto un libro per raccontare l'Italia e la politica ai miei figli, tutt'e due nati e vissuti in Inghilterra».

«Ho sempre avuto l'ossessione per la luce. Ero in culla e mia madre mi metteva alla finestra: giocavo interi pomeriggi con le rifrazioni del sole. La passione per la fotografia deve essere nata proprio lì. Oggi, a Londra, nel cuore della City, dici Franz Pagot e sai che la fotografia applicata al cinema e alla pubblicità migliore parla in veneto. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Franz Pagot, il trevigiano che unisce fotografi a e grande cinema: «Ho fatto luce a Kubrick»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti