Vaccino, effetto collaterale denunciato dalla pallavolista veneta Francesca Marcon: «Ho la pericardite per colpa del vaccino. Chi paga adesso?»

Venerdì 20 Agosto 2021
Covid, la pallavolista Francesca Marcon: «Ho la pericardite per colpa del vaccino e non posso allenarmi»
113

CONEGLIANO (TREVISO) - Francesca Marcon furiosa contro il vaccino anti Covid. La pallavolista veneta, 38 anni, che da un anno gioca a Bergamo, ha annunciato di essere impossibilitata ad allenarsi per la nuova stagione: «Ho la pericardite, è colpa del vaccino. Avevo delle perplessità e avevo ragione». «Ho avuto e ho ancora oggi una pericardite post vaccino, chi paga il prezzo di tutto questo? Non esistono risarcimenti per chi subisce danni a livello di salute dopo aver fatto il vaccino?» - tuona la pallavolista - «Non sono no vax, ma di fare questo vaccino non sono mai stata convinta e ne ho avuto la conferma». L'esperta pallavolista, che il prossimo anno raggiungerà il traguardo dei 25 anni di carriera, non ha potuto unirsi alle compagne del Volley Bergamo per il raduno e questo potrebbe ritardare l'inizio della sua nuova stagione. La pericardite, un'infiammazione della membrana del pericardio, sarebbe una delle reazioni avverse dei vaccini a m-RNA come Pfizer e Moderna. È quanto emergerebbe da alcuni studi, anche se la certezza della correlazione non è affatto facile da dimostrare. Per Francesca Marcon, detta Cisky, però non ci sono dubbi: «Forse il mio discorso può risultare un po' blasfemo, ma continuo a chiedermi: non esistono forme di risarcimento?».

 

 

Ultimo aggiornamento: 21 Agosto, 08:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA