Tradizione rurale, le Fattorie dei Sapori veneti premiano i migliori salumi al naturale

Tradizioni rurali, le Fattorie dei Sapori premiano i migliori salumi naturali
TREVISO - Seconda edizione del concorso ideato da "Le Fattorie dei Sapori Veneti" che premia le aziende della regione e i loro “salumi di fattoria al naturale” col riconoscimento di “Prodotto della Tradizione Rurale Veneta”. Si tratta di salumi provenienti da carne di suini pesanti allevati in azienda, lavorati e stagionati secondo tradizione e senza aggiunta di conservanti, che anche quest’anno vengono presentati al test di valutazione della qualità di salumi di fattoria “al sale e pepe” del Veneto, che si terrà a Roncade al ristorante Perché, martedì 19 febbraio.

1. EDIZIONE Lo scorso anno il primo test ha visto la partecipazione di 18 produttori, in rappresentanza di tutte le province venete, i cui prodotti sono stati sottoposti alla prova di assaggio di un gruppo di esperti. Il riconoscimento è stato assegnato ai salumi di  Bisiola di Ciniselli  (Ro), De Meneghi  di Spresiano (Tv), Magnasame di Piove di Sacco (Pd), Pastrello di Camposampiero, Vaka Mora di Istrana (Tv) e Vio  di Meolo (Ve).
 
Il progetto Le Fattorie dei Sapori Veneti raggruppa 26 imprese agroalimentari venete e 2 operatori della ristorazione, coordinati da Giancarlo Coghetto, e ha l’obiettivo di valorizzare i prodotti al naturale, sinceri e genuini; associarli al produttore, entità umana oltre che produttiva ed economica; proporre prodotti di pregio complementari o alternativi alle produzioni standardizzate industriali. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 11 Febbraio 2019, 18:10






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tradizione rurale, le Fattorie dei Sapori veneti premiano i migliori salumi al naturale
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti