Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

“Estate incantata”, tra centro e quartieri oltre 100 eventi: teatro, musica e i protagonisti di Zelig

Venerdì 17 Giugno 2022 di Brando Fioravanzi
La presentazione degli eventi per l'estate trevigiana

TREVISO - Oltre cento eventi in quattro mesi per allietare l’estate dei trevigiani e dei turisti, per almeno una proposta diversa al giorno. È questo il programma ideato dal Comune di Treviso, in collaborazione con la Camera di Commercio di Treviso e Belluno Dolomiti, per il mega cartellone della rassegna “Estate incantata 2022” all’insegna della musica, del teatro, dello spettacolo, dello sport e delle visite guidate. Dal 25 giugno al 10 settembre il centro città, così come i quartieri, si riempiranno sia di eventi per giovani e famiglie che di kermesse dedicate alla promozione del territorio e delle sue eccellenze, spaziando dal ballo ai concerti e passando per il folklore.

«Anche quest’anno potremo vivere un’estate ricca di spettacoli, sempre all’insegna della qualità e del divertimento – sottolinea il Sindaco di Treviso, Mario Conte – Abbiamo fatto un grande lavoro di definizione di un cartellone in grado di coinvolgere e dare respiro al turismo, al mondo della cultura e al tessuto produttivo per promuovere le nostre eccellenze, anche artistiche e musicali, creando un contesto vivace. Da giugno a settembre la città ospiterà rassegne consolidate, ma anche novità in grado di incuriosire e attirare giovani e famiglie. Anche questo significa vivere la città e renderla attrattiva».

«Ogni comune concorre alla bellezza e a far brillare con le proprie iniziative il nostro Veneto – afferma il Presidente della Camera di Commercio di Treviso e Belluno - Il progetto "Estate Incantata" va in questa direzione, dando intrattenimento di qualità ai concittadini e ai visitatori, in un concetto smart, fruibile a tutti di un turismo che sa accoglie in una location speciale come la bella città d’arte di Treviso».

«Attenzione alle persone e al territorio sono valori che sosteniamo attivamente – dichiara invece il Presidente di CentroMarca Banca Tiziano Cenedese - Essere parte di questa rassegna significa attuare i principi del nostro statuto e quindi supportare, come Banca cooperativa, le iniziative che vanno a beneficio della comunità. La nostra mission è contribuire a realizzare manifestazioni, creare luoghi di aggregazione e veicolare valori di condivisione e partecipazione». «Iniziative come Estate Incantata, che ogni anno si arricchisce di eventi promuovendo le eccellenze del territorio e inserendo novità attrattive di ampio respiro, hanno il potere di creare valore per la comunità. La loro elevata importanza sociale merita il supporto da parte di aziende che hanno deciso di cooperare per un obiettivo comune - conclude Claudio Alessandrini, Direttore Generale di CMB - Al centro di ogni nostro intervento c’è una progettualità condivisa e finalizzata alla crescita socioculturale e alle relazioni sinergiche».

LA COMICITÀ

Il momento più atteso è sicuramente quello di “Comici in Loggia” dedicato alla grande comicità italiana sotto la direzione artistica di Giovanna Donini e Andrea Midena, autori di programmi televisivi di successo e con la produzione di Patrick Contarini per Spettacoli Pro Srl. Si partirà mercoledì 13 luglio con l’esibizione di Gianluca Fubelli (“La Bellezza non è tutto”), tra i fenomeni di Colorado, Enjoy, Back to school e Big Show, e Leonardo Manera, fra i comici più amati di Zelig, con il suo “Italian Beauty”. Il 20 luglio ci saranno invece Marco Marzocca, attore, comico e conduttore e Antonio Ornano, il “prof” di Zelig, con il “TutAriel Live Show”. Il 27 toccherà invece a “20 in Poppa” di Sergio Sgrilli, attore, comico e cantante noto per le partecipazioni a Zelig, Boss dei Comici e Comedy Central, e Claudio Lauretta, attore e comico visto a Striscia la Notizia, Zelig, Chiambretti Night, Quelli che il calcio, Le Iene e Colorado (inizio spettacoli alle ore 21.00).

Video

CINE D’EPOCA

Anche quest’anno torna una delle rassegne più amate dai trevigiani: “Cine d’Epoca”. Il cinema come una volta porterà le pellicole cult in centro storico. Francesco Baggio di Teatro che Pazzia, uno degli ultimi proiezionisti trevigiani di macchine d’epoca, darà spazio a quattro proiezioni di pellicole originali fornite dalla Cineteca di Bologna grazie alla sua macchina a carboni Vittoria VI, permettendo di assaporare atmosfere passate. Da “La Dolce Vita” – evento “drive in” il 9 luglio alla Chiesa Votiva con la macchina a carboni Victoria del ’59 ai Corti di Chaplin, musicati dal vivo da Lollo Sax al Museo di Santa Caterina (19 luglio), il grande schermo sarà ancora una volta protagonista delle serate estive. Nuovo Cinema Paradiso sarà invece proiettato in Piazza dei Signori (2 agosto). La serata conclusiva sarà a stelle e strisce con “Top Gun”, sempre all’Arena Aurora della Chiesa Votiva (23 agosto).

TEATRO ITINERANTE

Teatro che pazzia aps torna anche quest’anno con le rassegne dedicate al teatro in centro e nei quartieri. Attori e compagnie si esibiranno su un palchetto itinerante per 11 notti magiche, dal 30 giugno all’8 settembre (inizio alle ore 21.15). Si partirà il 30 giugno con l’omaggio a Sandra Mondaini e Raimondo Vianello (Compagnia Barabao Teatro) nei pressi della Casa Albergo ISRAA, davanti a Porta San Tomaso. Il 7 luglio sarà la volta de “Il Pentolino Rosso” (Compagnia Teatro Armathon) a Santa Maria del Rovere mentre il 14 luglio “Diese franchi de aqua de spasemo”, in programma all’Arena Aurora sarà curata dalla Compagnia Il Satiro con la partecipazione di Gigi Mardegan. Il 21 luglio a Monigo (Strada Sant’Anna) tornerà Barabao Teatro con “Patatrak” mentre a Sant’Angelo, il 28 luglio, ci sarà il “Tongo Show in cerca di eroe” con Mirco Trevisan.  E ancora: il 4 agosto Febo Teatro porterà “Peter Pan” nel Piazzale dell’oratorio di San Giuseppe; l’11 agosto al circolo Noi Santa Bona, ci sarà “Rane, Ranocchi, incantesimi e pastrocchi” a cura della compagnia Teatro delle Arance; il 18 agosto nel Piazzale della Chiesa di San Lazzaro “Arlecchino & Felicity” con Vanni Carpenedo; il 25 agosto, negli spazi della Parrocchia Sant’Ambrogio di Fiera, “Il grande Ventriloquini” della Compagnia Madame Rebinè. A settembre si terranno gli ultimi due eventi: “La stamberga delle scarpe” (Febo Teatro) in programma il 1° settembre al Circolo Noi San Paolo e l’8 settembre “Profumo di Pane” (Barabao Teatro) nel Piazzale del centro G.A.T. di San Liberale. Tutti gli eventi saranno ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

La 7^ rassegna Palco in Città, a cura dell’Associazione Teatro di Marca, porterà invece commedie di prosa brillanti in lingua e dialetto in Piazza Rinaldi. Tre gli eventi in programma: “Le mirabolanti fortune di arlecchino” (La trappola di Vicenza) in programma il 2 luglio alle 21; “Opera XXX – I semi della follia” (Teatro Immagine di Venezia) il 7 luglio alle 21; il “Salotto delle Rivelazioni” (Tuttinscena di Camponogara) il 9 luglio alle 21. L’ingresso sarà gratuito.

ANIME ROCK

Dopo il grande successo del 2021 tornerà anche “Anime Rock”, formula scelta dal Teatro dei Pazzi per la stagione estiva. Il “format”, ospitato sotto la Loggia dei Cavalieri, è dedicato ai più giovani che saranno guidati alla scoperta di storie di vita vissuta di personaggi che hanno lasciato un segno nel mondo della musica. Alla parte letteraria in prosa verrà abbinato l’accompagnamento musicale tratto dai brani che hanno reso immortali i protagonisti delle biografie, nell’intento di raggiungere una platea più vasta possibile. Quest’anno gli spettacoli saranno dedicati ad Edith Piaf, straordinaria voce de “La vie en rose”, raccontata nelle gioie, nei dolori e nel successo che l’anno resa la cantante francese più famosa di tutti i tempi (6 agosto, ore 21), e a Janis Joplin, la prima vera rockstar femminile, la ragazzina ribelle del Texas destinata a divenire l'idolo di intere generazioni di cantanti (18 agosto alle ore 21).

GEA 22

Dall’8 al 17 luglio in varie location del centro storico avrà luogo la kermesse teatrale realizzata dal Comitato Teatro Treviso in collaborazione con il Comune e il Teatro Stabile del Veneto. Una importante occasione di aggregazione e inclusione con laboratori e processi creativi, di scrittura, performance e critica, aperti al pubblico di ogni età per generare nuove relazioni, condivisioni e comunità. L’edizione di quest’anno, dal titolo “MAD(R)E IN ITALY”, utilizzerà i temi di gioia, amore, matriarcato e patriarcato come stimoli per indagare le infinite sfaccettature dei rapporti tra il potere, il genere maschile e quello femminile. La rassegna comprenderà quattro spettacoli teatrali in scena al Teatro Mario Dal Monaco, un premio di drammaturgia contemporanea, una visita guidata interattiva con cuffie wi-fi nei meandri del teatro, le restituzioni dei tre processi creativi con la cittadinanza e incontri degli artisti e artiste ospiti con il pubblico.

Ad aprire il festival sarà lo spettacolo “Telenovela”, prima creazione del Comitato Teatro Treviso in co-produzione con il Teatro Stabile del Veneto, nata da un’indagine sui temi da sempre al centro del festival e in particolare sul femminile, in scena da venerdì 8 a domenica 10 luglio al Teatro Mario Del Monaco. Da martedì 12 il festival di teatro contemporaneo entrerà nel vivo con la proclamazione del vincitore o della vincitrice del Premio di Drammaturgia Contemporanea “Giuseppe Bepo Maffioli”, una delle novità di questa edizione.

MUSICA E DANZA FRA LE STELLE

L’Estate incantata porterà anche una serie di rassegne di particolare successo. Oltre a Suoni di Marca, giunta alla 32^ edizione, con i concerti – tra gli altri - di Carmen Consoli (19 luglio), Motta (20 luglio), The Zen Circus (25 luglio), Michele Bravi (26 luglio) e Bandabardò (28 luglio), ci sarà Trevisoretrò, con tre giorni di Musica e Amenità d’altri tempi in Piazza Santa Maria dei Battuti. Luisa Trevisi e Carlo Colombo, direttori artistici, porteranno poi il 24 agosto alle 21.30 un tributo a Cole Porter nel ricordo dell’ideatrice Valeria Bruniera. Il 25 agosto ci sarà invece Alma Swing e Bireli Lagrene, quartetto di Gipsy jazz che incontrerà Bireli Lagrene, leggenda della chitarra. La serata conclusiva sarà a cura del Carlo Colombo Trio con “Swing d’Autore”, canzoni originali e cover in chiave jazz-swing.

Il 2 settembre, sotto la Loggia dei Cavalieri, è invece in programma Ottodix Ensemble “Entanglement”, un viaggio intorno al mondo tra musica e divulgazione. Testi filosofici, riflessioni sulla storia delle migrazioni e sul colonialismo, sull'Antropocene, musica elettronica, rock, ambient e suggestivi visuals verranno proiettati su una sfera gonfiabile ultraleggera. Inoltre, ci saranno animazioni su lavagna luminosa e contributi audio attoriali registrati, imperniati sugli attualissimi temi dell'iper-connessione globale e sulla causa-effetto immediata da una parte all'altra del mondo di ogni fenomeno, dall'inquinamento al surriscaldamento alle pandemie all'economia, alle fake news. Durante lo spettacolo l'artista e i musicisti potranno interagire con i suoni ambientali registrati ad Auckland, in Nuova Zelanda, attraverso un’opera di Alessandro Zannier presente anche in Biennale d’arte a Venezia.

Protagonista dell’Estate incantata sarà anche il grande tango con il 10° appuntamento di Tango y Cielo Festival e Tango Vivo Show: venerdì 22 luglio Milonga “Suoni Di Marca” porterà sulle mura una grande Orchestra, i Bandonegro dei migliori Tdj da Bologna, Sandro 051 e una fantastica sorpresa (madrina della serata Nicoletta Pregnolato). Sabato 23, con Milonga “la BOLOGNESE A TV”, la splendida Piazza dell’Università si trasformerà in una Milonga esclusiva, magnificamente allestita per l’occasione. Un appuntamento per ritrovarsi e ritrovare chi ha fondato e diffuso il tango con il grande Tdj Felisatti. Madrina della Serata sarà Caterina Perre. A chiudere Tango y Cielo domenica 24 luglio, sotto la Loggia dei Cavalieri, Milonga “F5 TREVISO”, altro Luogo esclusivo nel cuore della città e la sua storia, La Loggia dei Cavalieri con la collaborazione di un grande organizzatore Tanguerò, F5. Tango Vivo Show porterà il ballo nell’Isola della Pescheria (Tango Vivo Treviso con Nicoletta Pregnolato) e sotto la Loggia dei Cavalieri (coreografie e direzione artistica di Nicoletta Pregnolato).

Con la 13^ edizione di Sile Folk, a cura della Pastoria del Borgo Furo e la 3^ edizione di “Passeggiando tra le tradizioni popolari trevigiane” organizzata dal Gruppo Folcloristico Trevigiano, verrà dato spazio ai Gruppi Folkloristici provenienti da tutta l’Europa, dal 21 luglio, quando si esibiranno i gruppi della Macedonia del Nord, Austria e Sicilia, al 27 agosto con lo spettacolo di canti e danze tradizionali con Gruppo Folkloristico Trevigiano e Pastoria del Borgo Furo in Piazza Rinaldi. Il 22 luglio, invece, Piazza Rinaldi sarà animata da canti e danze tradizionali sarde con il gruppo folk “Busachi bella mia”, a cura del circolo culturale Amicizia Sarda.

NOTTI MAGICHE PER GRANDI E PICCINI. “UN TEATRO COL TETTO DI STELLE 2022”

L’Estate incantata ospiterà anche la 26^ edizione della Rassegna Nazionale di Teatro di Burattini e Figura “Andrea Cason”.  Il programma, articolato su cinque serate, prenderà l’avvio martedì 5 luglio e sarà itinerante in ben cinque quartieri della città. “Un teatro col tetto di stelle” è una presenza storica e tradizionale, caratterizzata da un cartellone con un repertorio ampio sulle poetiche e sulle tecniche del Teatro d’Animazione: si spazia dal teatro di burattini di tradizione proveniente da diverse regioni italiane, al teatro d’ombre e d’oggetti, alla giocoleria, in talune produzioni misti con narrazione, teatro d’attore, canto e musica dal vivo. Il 12 luglio alle 21 la Compagnia Claudio e Consuelo porterà nell’area Pro Loco di Sant’Angelo lo spettacolo Roclò mentre il 19 luglio L’Aprisogni metterà in scena Arlecchino Cavadenti al CRAL ospedalieri. Il 26 luglio alle 21 “Arlecchino e la strega Rosega Tamarri” a cura della Compagnia Paolo Papparotto si terrà negli spazi della Parrocchia Sant’Ambrogio di Fiera. La Rassegna si chiuderà il 2 agosto con Nonna e Volpe della Compagnia Vladimiro Strinati” alle Case Piavone. L’ingresso sarà libero e gratuito.

Gli Alcuni porteranno invece il Teatro per famiglie “Un posto all’ombra”. Per tutta l’estate, ogni mercoledì e domenica alle 17 l’Arena allestita al Parco degli Alberi Parlanti ospiterà spettacoli per bambini. Il 30 e il 31 luglio ci sarà anche lo speciale “Mini Cuccioli Show”, con le mascotte dei personaggi della serie Tv. E ancora, tornano anche le lezioni di street dance con l’iniziativa Art Hub a cura dei Puppets Family, il 25 giugno e il 10 settembre in Piazza Borsa. Fra gli altri eventi, spazio allo sport e alla cultura: il 10 luglio si terrà la Granfondo Pinarello, corsa ciclistica ambita tra gli appassionati di ciclismo con percorsi da 113 e 153 km. Poi, ecco “Flora”, in programma il 17 giugno e il 16 settembre in Piazza Rinaldi, ovvero l’aperitivo trevigiano “green” prodotto da Suonica e Osteria La Roggia con aree Food&Beverage con prodotti Bio, Km 0 e Presidi Slow Food e allestimenti con sedute in legno, erba, piante e fiori. Il dj set sarà a cura di Simofonik e Leonardo Laio. Il 18 giugno è invece in programma Libri in Loggia mentre il 26 giugno e il 28 agosto si terrà il tradizionale Mercatino dell’antiquariato e del vintage di Borgo Cavour.

VISITE GUIDATE

Gli uffici turistici (IAT) di Treviso ed UNPLI Treviso organizzano "Arte, dolce melodia", un ciclo di esclusive visite guidate serali in alcuni siti nel centro storico di Treviso, dove arte e musica si fondono. I racconti delle Guide turistiche dell'Associazione Guide di Marca saranno infatti intervallati da performance musicali a cura dell’Associazione Musicale Francesco Manzato. Un lavoro di squadra che, grazie anche alla disponibilità dei proprietari e gestori dei luoghi, vi permetterà di scoprire Treviso in modo originale. Gli appuntamenti sono i seguenti: mercoledì 13 luglio Palazzo Giacomelli, mercoledì 3 agosto Giardini di Sant’Andrea, mercoledì 24 agosto Chiostro e Chiesa di San Francesco, lunedì 5 settembre Teatro Comunale Mario Del Monaco; mercoledì 21 settembre nel Chiostro e nella Chiesa di San Francesco.  Ogni serata prevede due visite da circa 50 minuti: alle ore 19.00 ed alle ore 20.30. Contributo di partecipazione di 5 euro e prenotazione obbligatoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci