Martedì 21 Maggio 2019, 09:17

«Così ho salvato quella famiglia». Fumo nella casa, Endris si butta

PER APPROFONDIRE: endris borsato, incendio, vedelago
Endris Borsato, 35enne, residente a Venegazzù di Volpago del Montello

di Lucia Russo

VEDELAGO (TREVISO) - Salva quattro persone da una rogo e diventa un eroe. Endris Borsato, 35enne, residente a Venegazzù di Volpago del Montello ieri all'alba, mentre si recava al lavoro in un'industria alimentare di San Martino di Lupari, ha visto una casa avvolta dal fumo nella frazione di Fossalunga di Vedelago.



Non ha esitato neanche un istante ed è entrato nella casa portando in salvo i quattro fratelli che si trovavano all'interno, tra cui un'anziana con problemi di mobilità. «Non mi sento un eroe, ho fatto quello che qualsiasi altro bravo ragazzo avrebbe fatto in una situazione simile» ha detto Borsato a poche ore dall'accaduto. «Ero in auto che stavo percorrendo la solita strada per andare al lavoro spiega quando all'altezza di Fossalunga ho visto una fitta colonna
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Così ho salvato quella famiglia». Fumo nella casa, Endris si butta
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-05-21 12:17:01
... gli eroi sono sempre esseri sfigati in balia e manovrati dagli dei.. questo invece è un Uomo..