Covid. Electrolux, si impenna il rischio contagio in azienda: mascherine obbligatorie sempre e smart working per il 70% dei lavoratori

Martedì 15 Settembre 2020
Electrolux, si impenna il rischio contagio in azienda: mascherine obbligatorie sempre e smart working per il 70% dei lavoratori
1

SUSEGANA (TREVISO) - Nello stabilimento Electrolux Italia di Susegana da oggi l'attività riprende in un contesto di «fase di rischio 2», a causa del «peggioramento dell'indicatore di rischio Covid-19 della regione Veneto e in considerazione dei recenti casi positivi registrati fra i propri dipendenti». Lo si legge in una nota diffusa oggi dalla direzione nell'impianto trevigiano.

Coronavirus all'Electrolux, c'è il secondo caso positivo: in isolamento altri tre operai

Quasi 100 positivi tra i vacanzieri giovedì lo screening all'Electrolux

Le misure prevedono l'obbligo di indossare la mascherina Ffp2 in ogni momento di presenza sulle linee anche rispettando il distanziamento interpersonale, lo svolgimento delle riunioni ove possibile on-line e, negli uffici, l'adozione dello smart working per almeno il 70% degli addetti.

 

Contagio all'Electrolux di Porcia, positivo un operaio e altri tre sospesi dal lavoro

PORDENONE - È il primo caso dall'inizio dell'emergenza, e per questo rappresenta un test importante a cui sono sottoposte tutte le misure di sicurezza in una delle fabbriche più grandi e importanti non solo della provincia, ma dell'intera regione: c'è un operaio positivo al Coronavirus all'Electrolux di Porcia.

Ultimo aggiornamento: 18:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA