Electrolux perde oltre 55 milioni di euro nell'ultimo semestre, pronta a lasciare a casa 4mila lavoratori

Venerdì 28 Ottobre 2022 di Redazione web
Electrolux licenziamenti per perdita soldi nell'ultimo semestre
1

TREVISO/PORCIA (PORDENONE) - Electrolux, piano di ristrutturazione che riguarderà fino a 4mila posti di lavoro in tutto il Mondo, principalmente in Nord America. Il gruppo svedese di elettrodomestici ha subito perdite nette per 605 milioni di corone pari a 55,3 milioni di euro nel terzo semestre, secondo il rapporto finanziario pubblicato oggi 28 ottobre. Le vendite hanno invece raggiunto i 35,24 miliardi di corone con una crescita pari all'1,2% all'anno. 

L'annuncio dei tagli ai posti di lavoro

Il taglio fino a 4mila posti di lavoro in tutto il Mondo è stato annunciato proprio dopo l'arrivo dei dati del terzo trimestre che hanno messo in evidenza, come si evince dai dati qui sopra, delle perdite significative. «La maggior parte delle riduzioni dei costi mirate sarà raggiunta nell'area di business del Nord America», ha affermato Electrolux, aggiungendo che «sarebbero interessate da 3.500 a 4.000 posizioni», quasi l'8% delle circa 52mila posizioni che il gruppo ha in tutto il Mondo.

Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre, 10:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci