Droga: controlli a Conegliano, in via Kennedy beccata una signora con siringa e metadone

Sabato 17 Settembre 2022
Controlli anti droga a Conegliano
1

CONEGLIANO - Spaccio e consumo di droga a Conegliano, maxi operazione della polizia. Nella giornata di ieri, 16 settembre, nella zona del coneglianese sono stati eseguiti dei controlli ad ampio raggio predisposti dal Questore di Treviso con l'ausilio anche del reparto di prevenzione crimine di Padova. Decine le persone, i veicoli e i locali controllati con particolare attenzione anche a parco Mozart. 

Fermata mentre si faceva una dose 

In via Kennedy una cittadina residente a Vittorio Veneto è stata sorpresa con una siringa e in possesso di una boccetta di metadone appartenente ad una terza persona. La stessa è stata segnalata in Prefettura e le è stata ritirata la patente.

Ma diversi sono stati gli interventi per consumo di sostanze stupefacenti e i sequestri di droga. In Via Borgo Porta è stato sorpreso un noto pregiudicato gambiano in possesso di 12 grammi di hashish, fotosegnalato ed accompagnato in Commissariato per gli atti di rito. Fermato poi un altro straniero del 1999, sorpreso in Via Galvani e sottoposto a perquisizione sul posto: aveva addosso 8 involucri di marijuana. Gli è stata contestata la detenzione ai fini di spaccio.

Al Parco Mozart fermato un marocchino 

Diversi gli interventi della volante per molestie in luogo pubblico e schiamazzi proprio nella zona di parco Mozart e ieri, è stato comminato da parte del Questore di Treviso il rimpatrio con foglio di via obbligatorio da Conegliano per tre anni di un marocchino classe 1973 residente nel pordenonese. L'uomo era stato già più volte controllato ed era anche stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e sanzionato per guida in stato d'ebrezza. 

Ultimo aggiornamento: 11:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci