Finisce in acqua e si arrampica sui ruderi del cimitero dei burci, 61enne salvata dai pompieri Foto

Giovedì 29 Luglio 2021 di Redazione Web
L'intervento dei pompieri

CASIER/SILEA - Paura oggi - 29 luglio - in Restera del Sile per una donna in stato confusionale e probabilmente di alterazione che si è arrampicata su uno dei ruderi del Cimitero dei burci. I vigili del fuoco si avvicinano con gommone per recuperarla. Dalle 13.30 intervento ancora in corso. Sul posto anche Suem e carabinieri.

La donna è una trevigiana di 61 anni. La prima segnalazione è arrivata ai carabinieri di Silea: la donna era in stato confusionale. Visto il potenziale pericolo e la sua posizione tra le barche in disuso hanno allertato   Suem e pompieri che poi hanno completato l'intervento recuperandola e scongiurando il peggio. Contattando i familiari i cmilitari hanno appurato che la signora ha qualche problema psicologico. Non sembra ci sia intento suicida, ma momentaneo smarrimento e stato confusionale. La donna  non era comunque molto lucida al momento del salvataggio.

Ultimo aggiornamento: 30 Luglio, 10:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA