Turismo, sport e rispetto della natura: la discesa del Sile in "sup"

Domenica 3 Ottobre 2021
La discesa del Sile in sup

Lo scenario del parco del fiume Sile ha ospitato sabato 2 ottobre la discesa in sup organizzata dal Surf Club Venezia, associazione storica che ormai da un paio d’anni promuove proprio lungo il Sile lo stand up paddle, attività che coniuga alla perfezione sport, benessere fisico e natura. Numerosa la schiera dei partecipanti con tavole e pagaie, partite da Silea ed arrivate a Sant’Elena, in un percorso di 8 km immerso in uno dei parchi acquatici naturali più incantevoli d’Italia:

“La discesa del Sile è l’evento di punta che il nostro club organizza durante l’anno grazie anche al supporto di Ozone Kayak, realtà di riferimento del nostro territorio – spiega Toto Dolfato, Presidente del Surf Club Venezia – ma da primavera ad autunno inoltrato sono tante le occasioni in cui viviamo il fiume sulla tavola, organizzando lezioni per i neofiti in svariati punti del fiume, tutti particolarmente suggestivi. Lo scopo è diffondere i valori del sup accessibili a grandi e piccoli: condivisone, amicizia, rispetto della natura. Percorrere il Sile sulla tavola è alla portata di tutti, sempre e in totale sicurezza”. 

E, proprio a testimonianza dello spirito con cui il Surf Club Venezia fa vivere il sup ai suoi soci e non, la discesa del Sile non poteva che concludersi passando da una tavola all’altra, con pranzo e brindisi all’arrivo all’Osteria Sant’Elena.     

© RIPRODUZIONE RISERVATA