Mercoledì 3 Aprile 2019, 10:58

Geloso, marito sequestra la moglie in casa con l'aiuto della sorella

Geloso, marito sequestra la moglie  ​in casa con l'aiuto della sorella

di Denis Barea

CROCETTA - Ossessionato dalla gelosia, avrebbe segregato la moglie in casa costringendola a non aver contatti con nessuno all'infuori dei suoi parenti, che vivevano nella stessa abitazione di Crocetta del Montello. Lei però si è ribellata ed è scappata con la figlia, denunciando il marito. Ieri un cittadino marocchino di 37 anni e la sorella 46enne sono stati rinviati a giudizio per maltrattamenti familiari nei confronti della donna, una marocchina di 31 anni. Senza un telefonino personale, privata della possibilità di trovarsi un lavoro, sarebbe stata costretta a non avere contatti con nessuno al di fuori di quelli della piccola comunità in cui si trovava.  Tutto avviene tra il 2016 e il 2017. A scatenare l'isteria del marito e della cognata il dubbio che la donna abbia una amicizia particolare con un altro uomo, che peraltro è in Marocco. Dubitano della sua fedeltà e la murano in casa a fare le faccende
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Geloso, marito sequestra la moglie in casa con l'aiuto della sorella
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-04-04 05:51:12
Ecco qua questa supidaggine dell'integrazione cosa porta in casa nostra, sinistri non avete niente da dire ?
2019-04-03 18:58:24
Sinistri commentate sono curioso di sentire le vostre oppinioni riguardo a queste risorse.
2019-04-03 18:53:21
Integrazione culturale. Mi sa che se fra un po’ di anni non incominciamo anche noi a picchiarci saremo degli emarginati. Grazie boldrinessa.
2019-04-03 12:58:48
Sentiamo cosa ne pensa la Boldrina, passionaria dell'integrazione.
2019-04-03 11:42:35
Non era a Verona il marocchino a pontificare assieme a Salvini&C. sulla famiglia "tradizionale"?