Alessandro Benetton: «La recessione arriverà, noi italiani capaci di reagire a tutto»

Giovedì 26 Marzo 2020
Alessandro Benetton
1
TREVISO - «Prima viene la salute poi il resto e noi italiani siamo capaci di reagire a tutto». Lo ha detto, riferendosi all'emergenza Coronavirus, Alessandro Benetton, presidente della Fondazione Cortina 2021 e fondatore di 21 Invest, durante la diretta trasmessa su Instagram Live dai profili di Starting Finance, la start up e il network di giovani esperti ed appassionati di finanza che punta a lavorare per diffondere in Italia la cultura dell'informazione finanziaria. «Mi aspetto, come tutti, una conclamata recessione, una crisi che spero non somiglierà al crollo di Lehmann Brothers - ha aggiunto. Ad oggi vedo che tutti quanti si sperticano in analisi, mi sembrano piani disegnati sull'acqua sinceramente. Ora dobbiamo salvare prima di tutto delle vite ma dobbiamo pensare anche a salvare il lavoro di domani e chiunque abbia a disposizione degli strumenti deve fare il suo come meglio può». «La Bce deve guardare oltreoceano e allinearsi alla Fed - ha concluso -, tenendo conto di quanto indicato molto opportunamente da Mario Draghi; attualmente vedo piccoli passi, primi spunti da parte di tanti ma temo possa non essere abbastanza».  Ultimo aggiornamento: 21:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA