Inghiotte tovagliolo durante la cena: anziano muore in casa di riposo

Inghiotte tovagliolo durante la cena  Anziano muore in casa di riposo
CONEGLIANO (TREVISO) - Un anziano affetto da morbo di Alzheimer è morto soffocato, probabilmente a causa di un tovagliolo di carta da lui stesso ingoiato, all'interno di una casa di riposo a Conegliano in provincia di Treviso. L'incidente, avvenuto il 5 giugno scorso, è stato reso noto oggi dallo Studio 3A di Treviso, al quale i familiari si sono rivolti per accertare eventuali responsabilità della struttura per mancata o insufficiente vigilanza.

L'uomo, D.P., 90 anni, di Conegliano, era non autosufficiente. Secondo quanto riferito ai parenti, durante la cena è stato trovato riverso sul tavolo, in stato di asfissia e già cianotico, dal personale della casa di riposo. Gli addetti hanno attuato la manovra di Heimlich, quindi hanno allertato il 118, che lo ha trasportato al pronto soccorso dell'ospedale cittadino dove è stato intubato; durante questa operazione gli è stato estratto del «materiale di carta» di dieci centimetri per cinque, verosimilmente un tovagliolo di carta che aveva ingoiato. L'anziano ormai era in arresto cardiaco e quindi è morto. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 27 Giugno 2019, 10:38






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Inghiotte tovagliolo durante la cena: anziano muore in casa di riposo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-06-28 10:00:11
Dotcom e 9966 e voi? Magari i vostri anziani non sono affetti da demenza né deficit cognitivi ma magari li andate a trovare quando siete di passaggio perché il lavoro, i figli, i nipoti, le vacanze la ristrutturazione del bagno... Parlate a sproposito. Conosco la realtà dei parenti delle persone affette da malattie cognitive gravi e questo deficiente luogo comune secondo il quale tutti se ne sbarazzano puó far presa solo sul popolino che ingoia ogni preconcetto anche se avariato. Voi che cianciate sul nulla non avete la piú pallida idea degli inferni che spettano le famiglie di questi malati, ne ho visti di ogni colore. Il problema non è la famiglia travolta spesso da un tracollo repentino ma le strutture inadeguate gestite da infami. Questo è il vero problema! Il paziente da diritto alla dignità ANCOR prima delle stesse cure guardate voi ma il diritto alla dignita lo hanno anche le famiglie! Ho visto figli controllare le bocche dei genitori malati e scandagliare il corpo scoprendoli per timore di trovare lividi o scagliarsi contro i direttori sanitari perchè il personale (semore troppo e ingiustamente pagato) lavava queste persone come fossero cavalli sedati e li risbatteva a letto ancora fradici in pieno inverno! Sono le strutture che intascano soldi rubandoli alle pensioni e ai famigliari per poi trattare un anziano come un cane rognoso! E voi cianciate tronfi e convinti di saper far meglio....poverini. Fate cambio? Pronti a prendervi in casa un vostro amato anziano che non mangia, non beve, non lo riesci ad alzare non manda giù le pastiglie né le gocce non riesci a pulirlo e gli vengono le piaghe eha allucinazioni terribili tutta la notte e buona parte del giorno? Pronti? O cianciate per mettere a frutto la connessione a che 'sto mese? Ma vergognatevi che non avete la piú pallida idea di quanto quelle malattie schiaccino il malato e la sua famiglia in egual misura. Dovreste pretendere il controllo capillare e costante delle strutture accreditate dalle Regioni e le telecamere collegate con la questura e la radiazioni di ogni medico o oss che sia anche solo poco meno di eccellente perché miei cari queste malattie non fanno sconti e non le previeni e domani potrebbe toccare a chi si lava la bocca oggi.
2019-06-28 10:33:40
@@@ REDFOXY . !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
2019-06-27 22:49:36
m lo studio 3a le paga almeno queste comparsate pubblicitarie? spero non in nero.
2019-06-27 14:39:30
lo mettete in casa di tiposo e vi fate vivi per vedere se ci sono responsabilità ? che coraggio..
2019-06-27 10:46:39
Non si sono rivolti allo studio per accertare eventuali resposabilita', ma solo per cercare di portare a casa un po' di soldini!!!!! Mi piacerebbe sapere quando e' stata l' ultima volta che questi parenti sono andati a trovarlo in casa di riposo!!!!