Mercoledì 20 Novembre 2019, 21:57

Compra coca e finisce in trappola
prima maxi multa dei vigili urbani

PER APPROFONDIRE: cliente, cocaina, pusher, vigili urbani
La refurtiva sequestrata ieri al pusher nigeriano dal Nucleo di polizia giudiziaria dei Vigili Urbani di Treviso
TREVISO È finito nella trappola degli agenti mentre stava contrattando con uno spacciatore l’acquisto di una dose di cocaina. Il pusher di fiducia del consumatore era però tenuto d’occhio. E così al cliente di turno è andata, ieri pomeriggio, doppiamente male: oltre a rinunciare alla polvere bianca, dovrà pagare, sulla base del nuovo regolamento comunale, una multa da 400 euro come acquirente di stupefacenti. Il protagonista del caso è un 51enne di Cessalto. Non poteva certo...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Compra coca e finisce in trappola
prima maxi multa dei vigili urbani
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-11-21 16:36:00
Naturalmente lo spacciatore invece e' stato lasciato andare libero come un uccellin di bosco in modo che dopo mezz'ora avra' ricominciato a spacciare bello bello come il sole.
2019-11-21 10:06:08
qui sembra "funzionare" la regola "chi ruba poco va in galera e chi ruba assai fa carriera" cioe' si fa pagare il "cliente finale" mentre lo "spacciatore"? e'un "esca"o addirittura"collaboratore di giustizia"? [Ma se non avessero da "pagare" è meglio riempire le galere di 2.000.000 di "drogati" o di 100.000 pusher? poi se siano il doppio o il triplo non mi intendo ma dubito che per ogni"tossico"ci sia uno "spacciatore" come minimo un "pusher" rifornira' 20-30 "tossici"...
2019-11-21 06:14:01
ci potrebbe anche stare ma allo spacciatore speculatore di morte sulla debolezza altrui darei 20 volte tanto. ed anche rimpatrio coatto se irregolare.