Pistola con matricola abrasa e cinquanta proiettili, arrestato

Mercoledì 5 Maggio 2021
I carabinieri con l'arma sequestrata
1

CESSALTO - I Carabinieri della Stazione di Cessalto, nel corso di specifico servizio, hanno arrestato V.F., 43enne di origini campane già noto alle Forze dell’Ordine, in flagranza dei reati di detenzione di arma clandestina, ricettazione e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

L’individuo, sottoposto a perquisizione d’iniziativa dai militari operanti, è stato trovato in possesso, nella propria abitazione, di una pistola Beretta calibro 6,35, con matricola abrasa, completa di caricatore e sei proiettili.

In macchina, l’arrestato custodiva, inoltre, ulteriori cinquanta proiettili dello stesso calibro, un manganello telescopico e un ridotto quantitativo di stupefacente del tipo marijuana, ragione per la quale verrà contestualmente segnalato all’Autorità amministrativa.

Le indagini dei militari dell’Arma saranno ora finalizzate a individuare la provenienza dell’arma sequestrata. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA