In 650 a ballare nel locale di 200 metri quadrati. E con uscite di emergenza ostruite

Mercoledì 20 Marzo 2019
9

CASTELFRANCO VENETO - Circa 650 persone che ballavano in un locale ampio non più di 200 metri quadrati e con due uscite d'emergenza ostruite. Per questo, al termine di un sopralluogo di polizia e vigili del fuoco, è stata disposta la chiusura per trenta giorni di un ristorante di Castelfranco Veneto, al primo piano di un palazzo in centro storico, nel quale sabato scorso era stata organizzata una festa.

Il locale, secondo quanto riferisce la polizia, non avrebbe le autorizzazioni per il ballo e comunque in una superficie di tale ampiezza i presenti avrebbero dovuto essere molto meno della metà. Oltre ad una multa per alcune migliaia di euro, l'esercizio ora rischia la revoca della licenza da parte del Comune.

LEGGI ANCHE Droga, alcol a minori, persone stipate. Blitz nel locale notturno: via la licenza

Ultimo aggiornamento: 21 Marzo, 08:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA