Quindicenne aggredito e rapinato dalla baby gang: i 4 bulli incastrati dai carabinieri

Martedì 26 Maggio 2020
Baby gang in azione
1
CASTELFRANCO  Hanno aggredito un coetaneo di 15 anni con una bottiglia di vetro e lo hanno rapinato della bicicletta e di un po' di denaro contante. I 4 bulli nonchè aggressori sono stati arrestati lunedì sera dai carabinieri di Castelfranco. I quattro sono stati bloccati a Borgo Pieve, in flagranza di reato, Si tratta di giovani, uno ha 18 anni e gli altri tre sono minorenni residenti nell'area della Castellana e in comuni vicini.

I quattro venivano intercettati e bloccati da tre equipaggi dei militari dell'Arma, intervenuti simultaneamente sul posto, immediatamente dopo la rapina, in via Ospedale. I quattro dopo la rapina erano fuggiti mentre la vittima, che non riportava lesioni, con l'aiuto del padre, si recava dai carabinieri eèr spèorgere denuncia e fornire la descrizioni degli aggressori, i quali venivano bloccati mentre tentavano di dileguarsi verso la vicina stazione ferroviaria. Tutta la refurtiva veniva recuperata dai militari e restituita al quindicenne. Il maggiorenne è stato posto agli arresti domiciliari, mentre per i 3 minorenni è stata prescritta la permanenza in casa, nelle rispettive abitazioni.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA