Martedì 8 Gennaio 2019, 21:58

Cartolina razzista al primario firmata "Riina": «Io nel mirino perché calabrese»

La cartolina recapitata in ospedale a Conegliano
e indirizzata al primario di Urologia Salvatore Valerio

di Mauro Favaro

Frasi razziste e minacce contro Salvatore Valerio, primario di origini calabresi dell’unità di Urologia di Conegliano. La cartolina arrivata l’altro ieri direttamente in ospedale sembrava solo un pensiero carino da Venezia. Sul retro, invece, erano state impresse parole pesantissime. «Tanti auguri, sudicio sudista», si legge. E la firma è ancora più inquietante. “Salvatore Riina J.”. Chi può averla spedita e perché? Qualche paziente che ha avuto a che fare con il medico? In reparto non sono mancati alcuni momenti di tensione. «C’è stato un signore che voleva assicurazione dai miei medici di non essere trasfuso con sangue terrone», è uno degli episodi raccontati dallo stesso Valerio attraverso la sua pagina Facebook. Fatto sta che il mittente per ora resta senza nome.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cartolina razzista al primario firmata "Riina": «Io nel mirino perché calabrese»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 27 commenti presenti
2019-01-10 10:06:08
non ti curar di loro, grandi calabresi
2019-01-09 18:44:46
Nei concorsi del pubblico impiego, ospedali compresi, dovrebbe esserci un coefficiente correttivo per i punteggi di laurea, ad esempio laurea al nord = 100, laurea al centro = 70, laurea al sud = 40.......
2019-01-10 15:57:20
laurea di michelangelo79? quale laurea? tuttologia dattilografata?
2019-01-11 15:14:06
Stessa di "più alias" al secolo enricovertòn detto il filosofo de a scuèa!
2019-01-09 15:30:53
Pur non condividendo le minacce o pseudo tali, sarebbe comunque ora che i meridionali non portassero via posti di lavoro al nord, specialmente nel pubblico impiego dove vincono concorsi per punteggi alti di lauree "regalate".....