C'è anche droga: arrivano i carabinieri e "spengono" due feste per 800 ragazzi

PER APPROFONDIRE: droga, feste, studenti, vedelago
Carabinieri durante un controllo

di Gabriele Zanchin

VEDELAGO/RIESE - Due feste studentesche a Fanzolo di Vedelago, nella barchessa di Villa Emo, e a Poggiana di Riese Pio X, nel laghetto di Poggiana, sospese da un blitz dei carabinieri di Castelfranco perché non avevano le autorizzazioni. Erano 800 ragazzi, la stragrande maggioranza provenienti dalla Castellana e dalla Pedemontana (500 in Barchessa a Fanzolo e 300 al laghetto di Poggiana) e sette dei quali, dai 15 ai 18 anni, trovati in possesso di droga, spinelli di marijuana e segnalati quali assuntori. Sanzioni amministrative e probabilmente anche penali in arrivo anche nei confronti degli organizzatori e responsabili dei due ambienti.  
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 3 Giugno 2018, 06:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
C'è anche droga: arrivano i carabinieri e "spengono" due feste per 800 ragazzi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-06-03 21:23:59
La generazione del futuro....ma quale futuro????
2018-06-04 11:47:53
Figli di altri figli, quelli nati e cresciuti adolescenti negli anni 70 quando c'erano ancora Jim e i Ragazzi dello Zoo di Berlino. Quanti ne restavano secchi allora? Tanti, forse più di quelli di oggi ma solo perché la medicina si è evoluta, come il mondo stesso ma non le persone... Quindi non meravigliamoci e non pensiamo che dalla feccia possa nascere l'elite. Tenga presente che chi ci governa oggi è stato giovane proprio in quegli anni. Era De Andre cantava che dal letame nascono i fior ma il contesto era differente.