Studenti e prof fanno fatica a respirare, evacuato il liceo Canova

Studenti e prof fanno fatica a respirare, evacuato il liceo Canova
TREVISO - Attimi di panico questa mattina al liceo classico e linguistico Canova di via Mura San Teonisto a Treviso.  Poco dopo il suono della campanella una decina di persone, tra studenti e insegnanti, ha iniziato ad avere problemi respiratori a causa di una sostanza non precisata inalata all'interno dell'androne della scuola. Immediatamente è stato chiamato il 118 e sul posto sono arrivate le ambulanze. Di seguito sono giunti anche i vigili del fuoco e la polizia.
Il liceo è stato evacuato per alcune ore, si temeva ci potesse essere qualche sostanza usata per le disinfestazioni che avesse irritato le vie respiratori di ragazzi e docenti. Non si esclude comunque nemmeno l'ipotesi della goliardata, alcuni studenti potrebbero aver utilizzato dello spray urticante.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 15 Settembre 2018, 10:19






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Studenti e prof fanno fatica a respirare, evacuato il liceo Canova
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2018-09-15 16:04:41
E' sicuramente una goliardata. Per la serietà della scuola sarebbe bene che gli autori venissero scoperti e, di questi tempi non avviene quasi mai, adeguatamente puniti.
2018-09-15 15:34:58
Allarme subito e comunque . Forse solo paura psicosi ... chi paga ?
2018-09-15 12:24:15
In Venneto!! Se devi commentare almeno scrivi correttamente!!! :)
2018-09-15 21:13:23
Hai ragione, venneto non si scrive con due t, hai raggione...hahahahahahaahahahahaahahahahahahaahahahahahahaahahahahaha....avanti a rodere anche te...hahaahahahahahaahahahahahahaahaha...ciao eenrico..ciao.
2018-09-15 12:19:22
magari era uno che la sera prima aveva abbondato con i fagioli. nel privato non si sarebbe perso nemmeno un minuto di lavoro e sarebbero saltati fuori subito quelli che avevano fatto lo scherzetto. invece nel pubblico tutti sanno tutto ma nessuno fa niente.