Domenica 20 Ottobre 2019, 18:38

Pesta la moglie al ristorante davanti a tutti. Bloccato da un carabiniere fuori servizio

PER APPROFONDIRE: botte, moglie, montebelluna, ristorante
Pesta la moglie al ristorante davanti a tutti. Bloccato da un carabiniere fuori servizio

di Alberto Beltrame

MONTEBELLUNA (TREVISO) - Ha picchiato la moglie al ristorante, davanti a decine di testimoni. Ma tra i commensali, allo stesso tavolo della vittima, c'era anche un carabiniere fuori servizio, che intervenuto in difesa della signora, ha subito chiamato i colleghi attivando immediatamente la procedura del codice rosso, la nuova legge contro la violenza sulle donne. E così il marito violento è stato subito allontanato dalla casa familiare e nei suoi confronti vige ora il divieto di avvicinamento alla coniuge, con la quale è in via di separazione. L'episodio è avvenuto giovedì sera in un ristorante giapponese di Montebelluna. A finire davanti al giudice, che ieri mattina ha convalidato la misura restrittiva, un 50enne di origini albanesi da tempo residente in paese. Ora resta da capire se la donna avesse già subito in passato altre violenze, magari mai denunciate per paura delle conseguenze.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Pesta la moglie al ristorante davanti a tutti. Bloccato da un carabiniere fuori servizio
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2019-10-21 15:17:57
Un'altra risorsa Boldriniana da rispedire a casa.
2019-10-21 15:15:11
Il carabiniere era seduto alla stesso tavolo della vittima? Sob, gasp, sigh..qualcosa non quadra.
2019-10-21 11:08:04
Arieccoci ... ennesimo bellimbusto balcano che non conosce e comprende la civiltà occidentale. Dobbiamo sopportare queste e altre schifezze degradanti ogni singolo giorno a causa degli odiatori rossi dell' Italia. Basta .. dateci una tregua. Non ne possiamo più ...
2019-10-21 14:47:10
Ahahaha, odiatori rossi dell'Italia?!ma cosa vuol dire sta frase? Lo dico io, nulla. Ad ogni modo massimo disprezzo per il mezzo uomo che ha alzato le mani, anche se io leggo di origini albanesi, non che è albanese...non so se è chiara la differenza. E riguardo alla comprensione della 'civiltà' occidentale, viene da ridere dai, basterebbe guardare due dati per capire che le violenze subite da donne italiane e straniere all'interno della coppia sono pressochè simili, ergo ahimè sia l'uomo italiano che quello straniero in questo triste contesto si comportano come animali in maniera quasi similare. Donne denunciate sti disgraziati divorziate o lasciateli, che meglio una vita soli che accompagnati da gentaglia del genere.
2019-10-22 09:24:25
aah: quindi di origini albanesi significa che oramai è diventato un perfetto itagliota! da quel poco che so (giusto per citare glki albanesi) mantengono sempre le loro tradizioni come, ad esempio, quella della vendetta e che ha un curioso nome. oppure i mussulmani che ammazzano le bestie sgozzandole; oppure i nigeriani che terrorizzano le loro donne; o ancora l'infibulazione praticata in africa e medio oriente ma che continuano a farla ancora qui! che faccio continuo?