Furbetti bonus, Zaia: «Sentirò i consiglieri e poi deciderò» Video

Mercoledì 12 Agosto 2020
Furbetti bonus, Zaia: «Sentirò i consiglieri e poi deciderò»
4

Bonus ai politici, il caso dei leghisti veneti e le decisioni del presidente della Regione Luca Zaia. «Incontrerò il vicepresidente Gianluca Forcolin e i consiglieri Riccardo Barbisan ed Alessandro Montagnoli. Dopo di che renderò note le decisioni». Lo ha detto il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, in merito alla vicenda furbetti del bonus.
 

 

Furbetti del bonus, cosa ha detto Zaia

«Ricordo che sono stato io, per primo, a porre la questione a livello nazionale, perché penso che sia fondamentale la chiarezza; bisogna avere sempre la schiena diritta. Dopo di che - ha precisato - stiamo parlando di un provvedimento che non è affatto illegale, bensì di un tema di opportunità. Abbiamo tre casi tra loro differenti: due consiglieri che hanno chiesto il bonus, lo hanno ottenuto e poi hanno documentato di aver fatto beneficenza elargendola a terzi; dall'altro abbiamo un vice presidente che è socio di minoranza di uno studio associato che ha presentato domande per i soci e i clienti».
 

Bonus ai politici - Veneto e Friuli

Presa anche l'altra rata. «Ma ho versato subito i 600 euro alla Pro Loco»
La sindaca di Spinea allo scoperto: «Ecco perché ho chiesto il bonus Covid»
Il consigliere regionale Mattiussi (Fi): «Ho chiesto e avuto il bonus Inps per pagare le bollette»
Bonus Covid, l'assessore regionale Bini: «Norme approvate in fretta per salvare le aziende: chi ha goduto degli aiuti ne aveva diritto»
«Io, sindaco a mille euro al mese, ho fatto richiesta del bonus Covid»

Ultimo aggiornamento: 13:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA