Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Giovane barista accoltella al cuore
il datore di lavoro: è gravissimo

Giovedì 5 Marzo 2015
Giovane barista accoltella al cuore il datore di lavoro: è gravissimo
22

TREVISO - Un 50enne di Treviso, Paolo Andreetta, è ricoverato in gravi condizioni dopo essere stato accoltellato nel bar della sua stazione di servizio, la Vega a Roncade, lungo la Treviso Mare. A colpirlo al petto con un coltello da cucina è stata una sua dipendente, Silvia Cannavina, una 32enne di Monastier, che è stata arrestata dai carabinieri e portata in carcere a Venezia.

L'uomo è stato colpito con un solo colpo al petto di coltello da cucina nella stazione dove la donna lavorava come barista. L'allarme è stato lanciato da alcuni avventori che hanno fatto intervenire i carabinieri. Andreett è ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Treviso per sopravvenute complicazioni dopo il ferimento, è statao sottoposto ad intervento chirurgico

Ultimo aggiornamento: 6 Marzo, 07:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci