Gioca con la statua in cemento del leone, bambino di 5 anni travolto

Martedì 26 Ottobre 2021 di Damiano Gava
Gioca con la statua in cemento del leone, bambino di 5 anni travolto
1

SAN BIAGIO - Tragedia scongiurata ieri pomeriggio in una casa di via Postumia Est. Attimi di paura per un bambino di 5 anni che stava giocando in giardino. Una statua in cemento gli è caduta addosso fratturandogli il braccio. L'abitazione è circondata da recinzioni e da un cancello che la separa dalla Postumia. A scopo di abbellimento sono presenti delle statue di cemento bianche che raffigurano dei leoni, poggiate su piedistalli fissi a terra. Il bimbo pensando di poterne reggere il peso ha tentato di prendere uno dei leoni in braccio sollevandolo dal piedistallo. La statua gli è così caduta sopra al braccio provocandogli una frattura. Il piccino, dolorante, è rimasto comunque cosciente. I genitori si sono accorti subito dell'accaduto e lo hanno portato all'ospedale Ca' Foncello di Treviso. 


NUOVI ACCERTAMENTI

I medici dopo averlo visitato hanno confermato la frattura dell'arto e hanno prescritto al piccolo paziente altri esami di accertamento. Le fratture all'avambraccio in un piccino hanno spesso caratteristiche distinte da quelle dell'adulto. La frattura verrà curata con l'immobilizzazione in gesso.
Al momento sono escluse altre lesioni. Il piccolo non sembra aver dunque subito altri danni ed è potuto già tornare a casa. Nei prossimi giorni si sapranno gli esiti degli accertamenti richiesti. I vicini di casa nonché parenti della famiglia raccontano scossi l'accaduto: «Non è caduto dal cielo quel leone e non era posizionato male. Noi eravamo qui ma non immaginavamo cosa stesse per fare. Il bimbo stava fantasticando su questi leoni e voleva prenderne uno in braccio, così gli è caduto. Non lo aveva mai fatto prima ma si sa che a quell'età i bimbi sono curiosi, sempre alla ricerca di nuove scoperte. Staremo sicuramente più attenti».


LA RASSICURAZIONE

Poi rassicurano sulle sue condizioni: «Ora sta bene e parla tranquillo, ci siamo presi un bello spavento assieme ai loro genitori, ma per fortuna non è successo nulla di grave». I genitori non hanno voluto rilasciare dichiarazioni a riguardo. Il leone è stato posizionato a terra per scongiurare altri possibili pericoli

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA