Bambina di tre anni esce dall'asilo
senza che le maestre se ne accorgano

Mercoledì 25 Settembre 2013 di Gabriele Zanchin
Bambini all'asilo
TREVISO - Esce dall’asilo, attraversa la strada e gironzola per il quartiere. Non stiamo parlando di una maestra che ha preso un colpo di sole o di una bidella sfaccendata. La protagonista di questa incredibile vicenda, che si conclusa con il lieto fine, una bambina di 3 anni, ospite di una scuola materna di Castelfranco.



Era la tarda mattinata di lunedì quando la bimba si è sottratta alla stretta marcatura delle insegnanti e, dopo aver trovato un cancello aperto, è uscita eludendo qualunque forma di controllo. Come se non bastasse, la bimba ha anche attraversato una strada molto trafficata, approdando dalla parte opposta della carreggiata. Poi ha iniziato a gironzolare per il quartiere fermandosi ogni tanto a guardare con stupore quel mondo nuovo e sconosciuto che affrontava per la prima volta in assoluta libertà. E proprio in questa posa l’ha notata un residente.



L’uomo, incuriosito dalla presenza della bambina, totalmente fuori posto in quel contesto, ha cominciato a farle un po’ di domande. Come si chiamava, dov’erano la mamma e il papà, cosa faceva a zonzo da sola, dove stava andando. Sono bastate poche parole per afferrare la situazione e riconoscere in quella piccolina la figlia di una coppia residente a poche centinaia di metri. Così l'ha presa per mano accompagnandola a casa dai genitori. I quali in un primo momento sono rimasti sorpresi ma poi, mano a mano che lo svolgimento dei fatti diventava sempre più chiaro, alla sorpresa è subentrata la preoccupazione. Come poteva, una bimba così piccola, essere sfuggita alle maglie di una scuola materna?



Ovviamente la coppia è andata a scuola per avere un confronto con le maestre, scoprendo che nessuna di loro si era ancora accorta dell’assenza della bambina. L’episodio è così passato di bocca in bocca, anche perchè contiene elementi di una certa gravità: cosa sarebbe mai potuto accadere se la bambina avesse impegnato la strada mentre transitava un’auto? Ed è solo una delle tante ipotesi. Adesso, comunque, l’asilo castellano terrà i cancelli sprangati. Ultimo aggiornamento: 26 Settembre, 14:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA